Italia markets open in 5 hours 27 minutes
  • Dow Jones

    35.677,02
    +73,92 (+0,21%)
     
  • Nasdaq

    15.090,20
    -125,50 (-0,82%)
     
  • Nikkei 225

    28.632,13
    -172,72 (-0,60%)
     
  • EUR/USD

    1,1644
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    53.153,02
    +268,14 (+0,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.453,34
    -49,70 (-3,31%)
     
  • HANG SENG

    26.126,93
    0,00 (0,00%)
     
  • S&P 500

    4.544,90
    -4,88 (-0,11%)
     

Previsioni Prezzo Petrolio e Gas Naturale: Lieve Ritracciamento Dai Massimi Relativi

·2 minuto per la lettura

Il prezzo del petrolio greggio resta rialzista in quest’ultima sessione settimanale che si apre stamattina per il mercato europeo, vicino al massimo di agosto di 73,7$ che rappresenta anche il target intermedio di resistenza.

Il gas naturale, invece, si trova in lieve calo sopra i 5,2 dollari, ma potrebbe tentare un nuovo allungo verso i 5,5 dollari.

Stamattina, alle ore 8:50, il prezzo del petrolio greggio si trova a 72,286 dollari al barile, mentre il gas naturale segna i 5,2445 dollari.

In entrambi i casi, il trend resta spiccatamente rialzista, nonostante nella giornata di ieri si sia assistito a una certa lateralità.

Previsioni sul prezzo del petrolio greggio per la chiusura settimanale

Per la chiusura weekly di oggi, il petrolio greggio potrà tentare quindi di riportarsi vicino ai massimi di Agosto a 73,7 dollari al barile, tramite il superamento, in primo luogo, della soglia di resistenza posta a 73 dollari.

Se il greggio texano dovesse chiudere la settimana vicino ai 73 dollari, allora per le sessioni di scambio della seconda metà di Settembre 2021 non sarebbe inverosimile un proseguimento del trend rialzista verso il target finale di 75 dollari al barile.

Di contro, il proseguimento del ritracciamento potrebbe spingere il petrolio greggio Wti verso il principale supporto di breve a 71,5 dollari. Il superamento di questo valore potrebbe indicare una nuova debolezza per il petrolio greggio, ma il trend resterà rialzista finché il prezzo non si sposterà sotto il secondo supporto di 70 dollari al barile.

Previsioni sul prezzo del gas naturale

Per il gas naturale, invece, il raggiungimento dei 5,5 dollari questa settimana ha agitato le quotazioni, come previsto, portando dapprima a un calo fino a 5,3130 e poi a un consolidamento al ribasso verso il valore attuale.

La commodity potrebbe tentare un nuovo test di resistenza in questa sessione o nelle successive, ma non è da escludere che, in tal caso, il mercato possa dover affrontare un’altra raffica di volatilità tale da respingere il prezzo anche fin sotto i 5,2 dollari, primo livello di supporto.

Oltre questo valore, ci sarebbe il supporto principale a 5 dollari e poi ancora i successivi a 4,5 e 4,25 dollari (quest’ultimo coincidente con l’EMA a 50 giorni). Un calo verso queste soglie di prezzo potrebbe significare la fine del trend rialzista, per come è stato osservato nelle ultime settimane.

Un nuovo superamento dei 5,5 dollari senza contraccolpi, invece, permetterebbe al gas naturale di portarsi verso nuovi massimi storici, con un nuovo e ambizioso target finale di 5,75 dollari.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli