Italia markets close in 1 hour 59 minutes
  • FTSE MIB

    26.185,59
    -875,81 (-3,24%)
     
  • Dow Jones

    33.805,60
    -459,77 (-1,34%)
     
  • Nasdaq

    13.467,74
    -301,18 (-2,19%)
     
  • Nikkei 225

    27.588,37
    +66,11 (+0,24%)
     
  • Petrolio

    83,48
    -1,66 (-1,95%)
     
  • BTC-EUR

    29.725,30
    -1.995,94 (-6,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    762,36
    -48,24 (-5,95%)
     
  • Oro

    1.839,30
    +7,50 (+0,41%)
     
  • EUR/USD

    1,1301
    -0,0054 (-0,47%)
     
  • S&P 500

    4.325,67
    -72,27 (-1,64%)
     
  • HANG SENG

    24.656,46
    -309,09 (-1,24%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.096,72
    -132,84 (-3,14%)
     
  • EUR/GBP

    0,8384
    +0,0018 (+0,22%)
     
  • EUR/CHF

    1,0328
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4283
    +0,0014 (+0,10%)
     

Previsioni Prezzo Petrolio Greggio e Gas Naturale: WTI A 85$ Mentre il Gas Recupera i 5,5$

·2 minuto per la lettura

La nuova settimana dei mercati, l’ultima di Ottobre 2021, si apre quest’oggi con il petrolio greggio WTI ancora rialzista intorno ai massimi storici già toccati la settimana scorsa, sopra 85 dollari al barile. Anche il gas naturale ha ripreso quota e si trova stamattina sopra i 5,2 dollari. In questo caso, il recupero della commodity potrebbe fare intendere un possibile ritorno ai 5,5 dollari.

Precisamente stamattina alle ore 8:15, il petrolio greggio WTI si trova a 85,07 dollari al barile e il gas naturale viene scambiato a 5,513 dollari.

Previsioni settimanali sul prezzo del petrolio greggio

Iniziando le analisi con il prezzo del petrolio greggio WTI, secondo l’analisi tecnica il trend si mostra ancora rialzista, con il prezzo sopra l’ultimo livello di supporto di 75 dollari.

Ulteriori rialzi permetterebbero, già in queste prime sessioni di scambi, di portare il prezzo sopra il livello di 85,5 o 86 dollari, verso nuovi massimi pluriennali.

Prima di innescare nuovi rialzi con possibile target di breve termine di 90 dollari, però, il petrolio greggio dovrà misurarsi con la possibile pressione ribassista presente nell’area attuale.

Infatti, forti ondate di vendite potrebbero riuscire a spingere al ribasso il prezzo del petrolio, almeno fino alla prima fascia di supporto a 82,5 dollari al barile e fino agli 80 dollari nel breve termine.

Un’ulteriore linea di supporto sarebbe quella rappresentata dai 77,5 dollari.

Se il prezzo dovesse reggere la pressione ribassista, infine, sarebbe possibile assistere a un consolidamento intorno al valore attuale, prima di raccogliere le forze per nuovi tentativi rialzisti.

Previsioni sul prezzo del gas naturale

Per quanto concerne invece il gas naturale, il prezzo si è definitivamente allontanato dall’area di ipercomprato di 6 dollari nel corso dell’ultima settimana di scambi, ma la tendenza rialzista ha riportato stamattina il prezzo alle soglie di una resistenza intermedia di rilievo.

Infatti, il gas naturale si trova al momento a 5,5 dollari, in netto rialzo (+4,4%) e certamente orientato verso le successive resistenze intermedie a 5,590$ e 5,710$, che potranno essere raggiunte qualora la spinta rialzista dovesse continuare a mantenersi solida.

Dopo questi valori, il gas naturale potrebbe rallentare e consolidarsi per poi tentare l’assalto dei 6 dollari, come accaduto nell’ultimo ciclo rialzista.

Al ribasso, un calo dall’attuale baricentro di 5,5 dollari potrebbe invece riportare il gas naturale verso i 5,25 dollari ed eventualmente rispingere la commodity sotto i 5 dollari, per riavviare l’inversione di tendenza già tentata la scorsa settimana, il 20 Ottobre.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli