Italia Markets close in 2 hrs 46 mins

Previsioni su Oro, Petrolio e Gas Naturale: In Rialzo il Prezzo del Petrolio dopo il Report IEA

Alberto Ferrante
·3 minuti per la lettura

I prezzi dell’oro sono ancora stabili in questa seconda parte della settimana, poco sopra i 1900 dollari l’oncia nella serata di ieri sera. Il metallo prezioso sta perdendo la volatilità che l’ha contraddistinto negli ultimi mesi e adesso le fluttuazioni giornaliere difficilmente superano, in valore assoluto, i 30 dollari.

Con il biglietto verde che sta perdendo leggermente terreno nelle ultime ore, adesso l’oro potrebbe tentare di avvicinarsi nuovamente ai 1950 dollari l’oncia. Un altro scenario non inverosimile è rappresentato da un nuovo crollo nel medio periodo che potrebbe portare invece il prezzo giù fino ai 1850 dollari e oltre.

Quanto all’argento, questi è ancora stabile intorno ai 24,3 dollari, dopo aver perso oltre 2 dollari nell’ultimo mese a causa dell’andamento del dollaro statunitense.

Previsioni sul prezzo del Petrolio

Sebbene il prezzo del petrolio non si sia mosso particolarmente nelle ultime ore, si possono ravvisare alcuni segnali che indicano un possibile incremento sia per il  Wti che per il Brent, comunque marginale.

Con il Wti che ha superato ieri i 41 dollari e il Brent nuovamente intorno ai 43,4 dollari, l’obiettivo dei 45 dollari al barile per quest’ultimo è nuovamente vicino.

Secondo il report dell’International Energy Agency, le previsioni per la domanda del 2020 resteranno invariate, con circa 91,7 milioni di barili al giorno. Per il prossimo anno, si prevede invece una domanda in rialzo fino a 97,2 milioni di barili al giorno.

Intanto, gli ultimi dati mensili indicano una riduzione delle scorte di greggio sia negli Stati Uniti che in Giappone, a cui si contrappone un incremento in Europa anche a causa dell’impatto della seconda ondata di Coronavirus.

In questo contesto, sarà necessaria una ripresa sostenibile della domanda di petrolio anche per riuscire a intercettare l’incremento della produzione all’inizio dell’anno prossimo.

Previsioni sul prezzo del Gas Naturale

Il Gas naturale si è allontanato dal target dei 3 dollari, scendendo fino alla banda di prezzo in cui si muoveva nelle scorse settimane: attualmente, infatti, il prezzo è fermo a quota 2,65 dollari.

Il rialzo fino ai 2,85 dollari potrebbe comunque essere ritentato nel brevissimo termine, per poi puntare a spezzare la resistenza dei 3 dollari grazie allo stimolo fornito dalla domanda per i mesi invernali.

Il Calendario Economico della Settimana

La settimana dei mercati continua oggi con diversi appuntamenti: oggi sarà il turno dell’IPC e IPP cinese e dei dati sugli ordinativi e sulle vendite industriali in Italia, a cui seguiranno diverse aste di titoli di Stato in Francia e Spagna.

Dagli USA, si attendono invece i dati sulle richieste di sussidi di disoccupazione, insieme alle scorte di greggio, alle importazioni e alla produzione di carburante distillato e benzina.

Domani 16 Ottobre 2020 si attende invece l’IPC italiano mensile a Settembre 2020, il saldo della bilancia commerciale italiana e diversi dati a livello UE. Già in mattinata si attendono infatti gli indici dei prezzi al consumo, l’indice HICP (ad esclusione di beni alimentari ed energetici) e il saldo della bilancia commerciale.

Dagli USA, invece, giungeranno i dati sulla produzione industriale e manifatturiera e sulle vendite al dettaglio.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: