Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.829,56
    +567,66 (+1,82%)
     
  • Nasdaq

    11.466,47
    +111,85 (+0,99%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,0679
    +0,0117 (+1,11%)
     
  • BTC-EUR

    28.208,55
    -76,37 (-0,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    676,86
    +1,98 (+0,29%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • S&P 500

    3.957,83
    +56,47 (+1,45%)
     

Previsioni XRP, cosa sta per accadere alla crypto di Ripple?

·3 minuto per la lettura

Mentre le “mani deboli” mollano la presa dal bitcoin (BTC) e lo lasciano cadere sotto i 39 mila USD di valore, soffermiamoci sull’andamento della crypto di Ripple e proviamo a stilare delle previsioni per XRP e in particolare per il suo prezzo.

Partiamo dall’andamento di XRP negli ultimi 12 mesi per capire un po’ il percorso che ha fatto sin qui.

Grafico di XRP negli ultimi 12 mesi

XRP questa mattina è scambiato a 0,651 USD, in calo del -8,27% nelle ultime 24 ore. Un andamento che segue l’intero mercato delle criptovalute, spaventato da spettri che si aggirano nella crypto city.

Rispetto a 12 mesi fa, il grafico di XRP ci mostra che la criptovaluta è in perdita del -36,92%, mentre da inizio anno la criptovaluta di Ripple Lab ha perso il -21,35%.

XRP guadagna, invece, il +5,67% a 3 mesi ma è negativo di ben il -20,81% ad un mese.

Analisi XRP ad ampio spettro

Nel corso del 2021 XRP è stata tra le poche criptovalute a non mettere a segno un nuovo record storico di prezzo per battere quello del periodo 2017-2018. Un dato significativo che ha fatto riflettere e fa riflettere gli investitori sulle reali potenzialità future di XRP.

XRP resta comunque al 7° posto per capitalizzazione di mercato, ma rispetto agli anni passati ha perso il podio.

Se guardiamo la dominance di XRP dal 2017 ad oggi, osserviamo come in quell’anno la criptovaluta raggiungeva quasi il 20% di dominance durante i picchi di prezzo, ma in seguito la dominance di Ripple si è affievolita con il passare degli anni e dal 2019 in poi si è collocata su una rotta costantemente discendente. Attualmente XRP ha una dominance dell’1,85%. Fa comunque meglio di solana (1,83%) e di cardano (1,63%), ma queste ultime due crypto non sono equiparabili per via della loro “natura” differente.

Comprare o non comprare XRP?

XRP ha perso il supporto a quota 0,75 USD il 21 aprile, e il supporto a quota 0,70 USD il 25 aprile. Ora viaggia a quota 0,65 USD di prezzo. Secondo una analisi riportata da Ambcrypto il supporto a 0,65 USD va mantenuto altrimenti si apre una nuova e più delicata fase di vendita.

In caso di più esteso sell-off del mercato crypto, XRP potrebbe ritestare i 0,56 USD come il 24 gennaio scorso.

Previsioni XRP a maggio

Prendendo come riferimento la coppia di trading XRP/USD quotata sul crypto exchange Bitstamp, il pivot point classic su base mensile si attesterebbe sui 0,71675 USD.

La prima resistenza è posta a 0,78784 USD e la seconda resistenza a 0,92361 USD.

Il primo supporto lo troviamo a 0,58098 USD, mentre il secondo supporto si colloca a 0,50989 USD.

L’ultima settimana di aprile è cruciale per capire la direzione di XRP a maggio e dell’intero mercato delle criptomonete. Si tenga come riferimento la prossima riunione della Fed di inizio maggio, in cui il FOMC annuncerà un rialzo dei tassi di interesse di 50 punti base (probabilmente).

Il timore è che il mercato crypto stia scontando, con le azioni, una maggiore stretta monetaria.

Ribassi più significativi si potrebbero osservare nel caso in cui gli investitori istituzionali dovessero decidere di ridurre la loro esposizione nel settore dei crypto asset.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli