Italia markets close in 1 hour 21 minutes
  • FTSE MIB

    21.171,74
    -661,76 (-3,03%)
     
  • Dow Jones

    30.492,97
    -536,34 (-1,73%)
     
  • Nasdaq

    10.860,95
    -316,95 (-2,84%)
     
  • Nikkei 225

    26.393,04
    -411,56 (-1,54%)
     
  • Petrolio

    107,65
    -2,13 (-1,94%)
     
  • BTC-EUR

    18.138,49
    -1.282,44 (-6,60%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,59
    -26,88 (-6,23%)
     
  • Oro

    1.819,70
    +2,20 (+0,12%)
     
  • EUR/USD

    1,0431
    -0,0013 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    3.744,08
    -74,75 (-1,96%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.418,03
    -96,29 (-2,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8558
    -0,0053 (-0,62%)
     
  • EUR/CHF

    0,9958
    -0,0007 (-0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,3445
    -0,0014 (-0,10%)
     

Prezzi Crypto: Terra (LUNA), in Arrivo Anche la Giustizia Dopo il Crack del Progetto

Dopo aver visto il suo prezzo praticamente decimato seguito del depegging di UST, Terra (LUNA) sta facendo sporadicamente registrare dei movimenti rialzisti come quello del 22 maggio (+100%) che tuttavia sono regolarmente seguiti dalla ripresa delle vendite.

Sebbene alcuni analisti, in particolare oltreoceano, riescano ancora a tirare in ballo concetti come “accumulazione in corso”, le quotazioni non riescono a discostarsi dal minimo di quota 0.01 contro dollaro USA, tanto che ormai il grafico di Terra assomiglia sempre di più a quello di un paziente in coma celebrale.

Come mai questi forti rimbalzi?

Ma a cosa sono dovuti questi improvvisi movimenti rialzisti, tutti a doppia cifra percentuale o quasi, che ancora si vedono in questi giorni? Per approfondire l’argomento ci rifacciamo qui all’analisi pubblicata oggi dall’esperto in valute digitali Abiodun Oladokun, rilanciata da AmbCrypto.

“Si tratta di un fenomeno che può essere attribuito alla concomitanza di diversi fattori”, spiega l’analista. “In primo luogo, a seguito della grave svalutazione di LUNA che aveva portato il token a zero, i principali exchange mondiali hanno messo un freno al trading a margine, impedendo di fatto ai traders di aprire posizioni allo scoperto sul token avvantaggiandosi dei ribassi del mercato.

Inoltre, particolare non secondario, non dobbiamo dimenticare che molti possessori di LUNA, vista la mal parata delle ultime settimane, nel tentativo di compensare le perdite hanno proceduto – e probabilmente ancora lo stanno facendo – ad accumulare pesantemente per mediare il proprio prezzo di acquisto”.

Arrivano le Inchieste Giudiziarie

Se non fosse che il token in questo momento vale praticamente 0, ci sarebbe da soffermarsi sulle recenti affermazioni del co-fondatore di Terra Do Kwon, che a quanto pare è intenzionato ad adottare delle non meglio specificate “contromisure” per rilanciare Luna nel cryptospazio, facendo riacquistare la fiducia agli investitori.

Do Kwon, il creatore della stablecoin TerraUSD (UST) e del suo token gemello LUNA, si trova però nel contempo a dover affrontare un procedimento legale in Corea del Sud per il crollo delle due monete, che ha letteralmente disintegrato miliardi di dollari in tutto il mondo.

L’ufficio del procuratore del distretto meridionale di Seoul ha dichiarato venerdì scorso di aver avviato un’indagine su Terraform Labs, l’organizzazione dietro al progetto guidato da Do Kwon, e di aver assegnato il caso al suo team investigativo congiunto sui crimini finanziari, una sorta di unità investigativa speciale appena creata dal ministro della giustizia sud-coreano Dong-hoon Han.

Oscillatori e Sentiment Tutti al Ribasso

Oggi 23 maggio, per alcuni minuti, LUNA ha scambiato a $ 0.0001917 con un aumento del prezzo del 16%, facendo registrare anche un aumento dei volumi scambiati pari al +108% in 24 ore.

I rialzisti hanno quindi potuto godere per alcuni attimi di una giornata trionfale. Resta da vedere se, per le ragioni esposte prima, questi investitori non siano magari gli stessi che stanno disperatamente accumulando da tempo, alla ricerca di un improbabile prezzo medio più accomodante. Le posizioni attuali del Relative Strength Index (RSI) e del Money Flow Index (MFI) suggeriscono un orientamento ancora ribassista.

Le posizioni dell’RSI e dell’MFI, sono inoltre indicative di una maggior quantità di investitori in uscita piuttosto che in entrata. Il tutto accompagnato da un calo vertiginoso delle metriche che misurano la popolarità della crypto sui social, con una perdita di punteggio del -72% nelle ultime 24ore.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli