Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.795,55
    -59,28 (-0,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Prezzi Gas: +15.40% in Meno di 3 Ore, Cosa Significa per la Teoria di Elliott

I prezzi del Future sul Gas Naturale, quotato in dollari al Nymex, sono impegnati dal primo pomeriggio odierno nello sviluppo di un ampio recupero, scattato immediatamente dopo il raggiungimento di nuovi minimi relativi a 6.430. Il mercato, che fino alle 14.30 circa perdeva quasi il -8.70% rispetto alla chiusura di ieri notte, si è riportato in territorio ampiamente positivo grazie ad un balzo del +15.40% maturato in poco più di due ore.

Da un punto di vista tecnico prettamente elliottiano, i prezzi dovrebbero aver completato oggi la prima parte del movimento correttivo innescatosi il 6 maggio scorso, dopo il raggiungimento del picco pluriennale a ridosso dei 9 dollari.

Ci aspettiamo che il recupero prosegua nei prossimi giorni riconducendo i valori a poca distanza dall’area dei massimi, prima di cedere il passo ad un ultimo braccio ribassista per concludere la correzione. Intanto, mentre sono le 19.51 CET di martedì 10 maggio, il contratto future Natural Gas con scadenza a giugno viene passato di mano a 7.260 dollari, in incremento del +3.33% da ieri.

Biden Sotto Tiro per i Prezzi Record

A causa dell’aumento dell’inflazione, ma anche per colpa delle politiche restrittive del presidente Biden riguardo a petrolio e gas, oggi 10 maggio è stato toccato negli States il nuovo record storico assoluto per il prezzo del carburante. Il costo medio nazionale per un gallone di benzina alla pompa ha raggiunto infatti i $ 4,374 e rischia di trascinare al rialzo – in una sorta di effetto domino – anche le quotazioni del gas.

La Casa Bianca si è affrettata ad incolpare il presidente russo Vladimir Putin per i prezzi record del gas negli Stati Uniti, coniando l’hastag “#PutinPriceHike” per riferirsi al rincaro dei prezzi e giurando che il presidente Biden farà tutto il possibile per proteggere gli americani dal “dolore alla pompa”.

I critici affermano però che le politiche energetiche di Biden – limitando le perforazioni sui terreni federali e bloccando il completamento del gasdotto Keystone XL – hanno creato al mercato un concreto problema di approvvigionamento. Biden aveva peraltro annunciato una moratoria sulle trivellazioni nelle terre federali, ma un giudice in Louisiana aveva bloccato la decisione, dopo che ben 13 procuratori generali repubblicani l’avevano impugnata in giudizio.

Lo Scenario Elliottiano

“Stringendo” il grafico agli ultimi giorni di oscillazione, l’interpretazione che ci pare più corretta del movimento è quella che prevede l’estensione dell’attuale recupero fino alla zona degli 8.75/9.00 dollari. Il rialzo dovrebbe salire con la caratteristica forma a tre swing dell’onda B, per cui tramite due impulsi intervallati da una correzione centrale.

Sebbene lo scenario di fondo sia ampiamente rialzista, ci aspettiamo che la correzione debba concludersi mediante un successivo nuovo braccio di ribasso, di dimensioni paragonabili a quello sceso fra il 6 ed il 10 di questo mese. Solo in seguito si dovrebbe ripartire con maggiore fluidità al rialzo, puntando ai 9.60 ed ai 10.20. Lo scenario descritto verrebbe annullato dall’eventuale cedimento di area 6.28/6.48, sede del supporto principale di medio periodo.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli