Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    33.923,39
    +1.205,15 (+3,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

Prezzi gas europeo in picchiata: -10% con arrivo navi cargo dagli Usa con rifornimenti LNG

·1 minuto per la lettura

Prezzi del gas europeo in forte ribasso, dopo la notizia riportata da Bloomberg, secondo cui gli Stati Uniti avrebbero deciso di aiutare l'Europa, alle prese con l'energy crunch e conseguenti caro-energia e caro-bolletta, con l'invio di navi cargo che trasportano rifornimenti di LNG. Sarebbero almeno dieci le navi dirette al momento in Europa dagli Usa. Altre 20 navi starebbero attraversando l'Atlantico, ma devono ancora comunicare le loro destinazioni finali. Alla notizia, i prezzi benchmark del gas europeo sono scivolati al minimo di 155 euro per per megawattora. Il forte ribasso sta abbassando anche i prezzi dell'elettricità, con quelli in Germania che arretrano dell'8,8% a 296 euro il megawattora. Con l'invio dei rifornimenti, gli Stati Uniti stanno compensando i minori flussi in entrata dalla Russia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli