Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.309,51
    +535,10 (+1,63%)
     
  • Nasdaq

    12.854,80
    +360,88 (+2,89%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    -180,63 (-0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0302
    +0,0084 (+0,82%)
     
  • BTC-EUR

    23.052,29
    +424,03 (+1,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    559,41
    +28,19 (+5,31%)
     
  • HANG SENG

    19.610,84
    -392,60 (-1,96%)
     
  • S&P 500

    4.210,24
    +87,77 (+2,13%)
     

Prezzi Gas Naturale: Il Mercato Tiene i Minimi, in Arrivo un Rally?

·2 minuto per la lettura

I prezzi del Gas Naturale quotato in dollari al Nymex hanno trascorso la prima sessione dell’anno in relativa stabilizzazione, muovendosi nello stretto range fra 3.638 e 3.762. Il mercato sta quindi cercando di consolidare la tenuta dei recenti minimi toccati giovedì scorso, 30 dicembre, a quota 3.536. Da rilevare che tali minimi erano stati raggiunti dal mercato dopo una prolungata fase di oscillazione laterale che, per ben 17 giornate consecutive, aveva costretto i prezzi a ripetuti cambi di tendenza nell’area fra 4.087 e 3.599. Il fatto che non sia scattata immediatamente un’accelerazione ribassista dopo il cedimento di 3.599 costituisce un segnale di notevole tenuta dei compratori e sgombera per il momento il campo dalle ipotesi di nuovi crolli a breve delle quotazioni.

Rimane il fatto che sarebbe opportuno interrompere qualunque attività di acquisto in caso di cedimento in corso di settimana di 3.520, in quanto con prezzi più bassi si avrebbe un’alta probabilità di avvio di una fase ribassista impulsiva (=ampia ed in accelerazione).

I Modelli Meteo Virano al Caldo

“Durante il fine settimana i modelli meteorologici sembravano pronti a muoversi con decisione in direzione ‘freddo intenso’, ma nel corso della domenica le previsioni sono state smentite da una tendenza più mite delle temperature”. Lo ha scritto oggi Bespoke Weather Services (BWS), servizio di meteorologia molto seguito negli Stati Uniti dagli operatori del Gas. Secondo BWS i “bruschi cambiamenti verso il caldo hanno rovinato le possibilità di un rally durante la prima settimana di negoziazione dell’anno, almeno nella parte anteriore della curva”.

“Sospettiamo che il contratto di febbraio possa essere piuttosto svalutato in questo momento e attendiamo di vedere come reagiranno i prezzi cash durante questa settimana”, ha concluso l’azienda.

Il Quadro Tecnico per il Natural GAS

Su grafico intraday a barre di 30 minuti possiamo localizzare con maggior precisione i riferimenti tecnici più rilevanti per la prima metà della settimana. In particolare, i supporti sono posizionati a quota 3.667/675 e quota 3.519/3.540, altrettanti punti di probabile ripartenza del rialzo in caso di nuovi arretramenti tra stanotte e mercoledì.

Le proiezioni sono rialziste e forniscono obiettivi a 3.876 e 4.010. Al raggiungimento di quest’ultimo livello dovremo attendere segnali dai prezzi prima di aggiornare l’analisi, per verificare soprattutto se verranno prodotte indicazioni di ripresa del ribasso. Da un punto di vista del rapporto rischio/beneficio, sarebbe preferibile seguire il mercato con posizioni long solo da prezzi non superiori a 3.705, sfruttando quindi eventuali nuovi arretramenti. Lo scenario tecnico verrebbe annullato e rivisto in caso di cedimento del secondo supporto, con una chiusura su grafico a 30 minuti inferiore a 3.519.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli