Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,02 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,10 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    84,83
    -0,72 (-0,84%)
     
  • BTC-EUR

    31.122,84
    -2.343,23 (-7,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    870,86
    +628,18 (+258,85%)
     
  • Oro

    1.836,10
    -6,50 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,1348
    +0,0031 (+0,27%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8370
    +0,0053 (+0,64%)
     
  • EUR/CHF

    1,0341
    -0,0033 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,4273
    +0,0133 (+0,94%)
     

Prezzi Oro: Consolidamento sui 1800 $ nella Peggiore Settimana da Giugno

·3 minuto per la lettura

I prezzi dell’Oro quotato in dollari al Comex si avviano a chiudere una settimana di pesante passivo, durante la quale i valori sono scesi da 1853.0 a 1780.2 (minimo di mercoledì 24) prima di avviare un tentativo di reazione che finora si è concluso con un nulla di fatto. Oggi pomeriggio era in calendario il rollover per il contratto future con scadenza dicembre 2021 e le quotazioni qui riportate sono relative al nuovo contratto con scadenza a febbraio 2022. Alle 19.13 CET il contratto scambia a 1787.8, sostanzialmente invariato rispetto alla chiusura di giovedì.

Attesa una riduzione degli stimoli monetari

Il metallo biondo ha attraversato la settimana peggiore degli ultimi cinque mesi. I prezzi dei lingotti sono stati martellati dalla crescente aspettativa di un’accelerazione, da parte della Federal Reserve americana, nel ritmo di riduzione degli stimoli monetari. Gli operatori sul mercato dell’oro temono che i tassi di riferimento della banca centrale USA vengano aumentati prima del previsto, nel tentativo di frenare l’aumento dell’inflazione.

La Fed probabilmente raddoppierà il ritmo di riduzione dei suoi acquisti mensili di obbligazioni a partire da gennaio”, secondo quanto hanno riferito gli strateghi di Goldman Sachs in una nota diffusa giovedì. Ridotti stimoli e aumenti dei tassi di interesse tendono a far salire i rendimenti dei titoli di stato, aumentando il costo-opportunità dell’oro, che non paga alcun interesse. Nel contempo, è interessante rilevare che le importazioni nette di oro fisico da parte della Cina, via Hong Kong, sono balzate a ottobre ai loro livelli massimi da giugno 2018. I cinesi stanno accaparrando grosse scorte di oro come cuscino contro l’aumento dell’inflazione.

Il Coronavirus Atterrisce i Mercati

Ma i prezzi del principale bene-rifugio stanno consolidando sopra quota $ 1800 anche per un altro motivo. E’ stata infatti appena scoperta una nuova variante molto contagiosa del coronavirus e ciò ha sortito nel finale di settimana un forte impatto negativo sul sentiment generale degli investitori, come ben testimoniato dai pesanti cali che hanno coinvolto tutte le borse.

L’Unione Europea, la Gran Bretagna e l’India hanno già annunciato controlli più severi alle frontiere. “Con le preoccupazioni per una recrudescenza del Covid stiamo iniziando a vedere gli investitori tornare all’oro, ritenendolo davvero come un’alternativa ai mercati azionari”, ha affermato Chris Gaffney, presidente dei mercati mondiali di TIAA Bank. “Il prezzo dell’oro dovrebbe rimanere sostenuto in questo contesto e il tema del tapering (Fed) dovrebbe passare in secondo piano per il momento”, ha affermato Alexander Zumpfe, trader di metalli preziosi per Heraeus.

Il Quadro Tecnico per il Future sull’Oro

Per la prima parte della prossima settimana i supporti principali cui far riferimento saranno quelli individuabili in area 1750/1760 ed a 1713/1717, punti da cui ci aspettiamo una reazione dei compratori in caso di ulteriori arretramenti, in particolare fra lunedì 29 e martedì 30 novembre.

L’impostazione è rialzista e proietta obiettivi di tendenza a 1862 e 1935/38. Lo scenario verrebbe accantonato e rivisto in caso di violazione del secondo supporto, confermata da almeno una chiusura su grafico a 30 minuti inferiore a 1713.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli