Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,90 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,80 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,23 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,07 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    28.368,58
    +354,10 (+1,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,00 (+0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,0559
    -0,0029 (-0,27%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,54 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8463
    -0,0018 (-0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0304
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,3567
    -0,0002 (-0,01%)
     

Prezzi Oro: Investitori Spiazzati dalla FED e le Quotazioni Scendono

I prezzi del Future sull’Oro, quotato in dollari al Comex, si avviano a chiudere la prima sessione della settimana in pesante passivo.

Il mercato aveva inaugurato la settimana in territorio leggermente positivo ma, dopo aver segnato massimi di seduta a 1885.60, i valori sono stati travolti dalla pressione in vendita fino al minimo daily toccato (finora) a quota 1852.3, con una perdita complessiva da massimo a minimo pari al -1.77%. Su base settimanale si sono già formate, grazie al ribasso odierno, nuove resistenze a 1868.8/1871.0 ed a 1886.0. Queste resistenze costituiranno potenziali punti di ripartenza del ribasso in caso di recuperi in corso di settimana. Mentre sono le 21.58 CET di lunedì 9 maggio, il contratto future Gold con scadenza a giugno viene passato di mano a 1852.8 dollari, in perdita del -1.59% da venerdì.

Afflussi-record sull’oro ad Aprile

Dopo un solido inizio del primo trimestre, a partire da aprile la domanda di investimenti in borsa per gli ETF garantiti in oro ha iniziato a raffreddarsi. Gli operatori si ritrovano sostanzialmente spiazzati a causa dell’aggressivo inasprimento della politica monetaria da parte della Federal Reserve, almeno secondo quanto riportano gli ultimi dati forniti dal World Gold Council.

In un rapporto pubblicato venerdì, il WGC ha affermato che 43 tonnellate di oro sono confluite nel mercato degli ETF cartacei ad aprile. Gli afflussi hanno portato il totale delle partecipazioni globali a 3.869 tonnellate, per un controvalore di 238 miliardi di dollari. Le partecipazioni totali sono appena l’1% inferiori al massimo storico di 3.922 tonnellate registrato a novembre 2020.

Francia, Germania e UK forti acquirenti

Il mese scorso, il quarto consecutivo di afflussi, è risultato il più forte per l’oro da febbraio 2016 ma, nonostante questo, i prezzi dell’oro hanno chiuso ad aprile in ribasso del 2% su base mensile. Dal punto di vista della distribuzione geografica, gli afflussi regionali di denaro verso il mercato dell’oro sono stati nuovamente concentrati sul Regno Unito, Germania e Francia, tutte a record di partecipazioni durante il mese.

I fondi quotati in Svizzera sono in controtendenza con deflussi netti minori. Gli investitori europei continuano a cercare esposizione in oro in un contesto caratterizzato da un’inflazione record, esacerbata dalle preoccupazioni per l’approvvigionamento energetico, dal rallentamento della crescita economica e dai disordini geopolitici.

Quadro Tecnico a 1-2 Giornate

Su grafico a barre da 30 minuti, adatto per fissare le proiezioni a 1-2 sedute, è visibile un livello di supporto intermedio a 1846.0/46.3 che costituisce il più vicino ostacolo sulla strada del ribasso. Poiché le resistenze di brevissimo periodo sono poste non prima di 1868.4/69.1 e 1876.0, è plausibile che il mercato possa effettuare un riavvicinamento provvisorio a queste ultime prima di tornare a flettere.

Le proiezioni indicano a quota 1837 il target più probabile, virtualmente raggiungibile entro metà settimana. Operativamente è preferibile seguito il mercato con posizioni short solo su riavvicinamenti alle resistenze, comunque da prezzi non inferiori a 1860.9.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli