Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    33.771,54
    +724,85 (+2,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

Prezzi Oro: Pomeriggio in Recupero, Aumenta la Domanda in Asia

·3 minuto per la lettura

I prezzi dell’Oro quotato in dollari al Comex stanno trascorrendo in recupero la seconda parte della sessione odierna, dopo che la settimana era cominciata con un provvisorio -0.36% dalla chiusura di giovedì scorso.

A partire dai minimi segnati nel primo pomeriggio a 1803.6, il mercato ha avviato un rialzo del +0.61% riportandosi in territorio positivo, a poca distanza dalla resistenza di quota 1815.5/1816.3. Tale resistenza costituisce la soglia principale oltre cui i prezzi dovranno riportarsi stabilmente, per poter creare le condizioni favorevoli a nuovi allunghi fino a 1854/55. Alle 17.24 CET il contratto future con scadenza a febbraio viene scambiato a 1813.0, con un guadagno dello +0.07% da giovedì scorso.

Domanda in deciso aumento in India

La domanda di oro in India si è ripresa bruscamente durante la seconda metà del 2021 grazie all’aumento della domanda di gioielli e di investimenti in metallo fisico, domanda che è tornata forte dopo l’inevitabile flessione misurata nel pieno della pandemia. Lo ha riferito Metals Focus, una delle principali società di consulenza indipendente sui metalli preziosi, sulla scia di un viaggio del suo team locale in più di dieci città dell’India per valutare la situazione sul campo.

I risultati della ricerca hanno rivelato una forte richiesta di oro, guidata principalmente dagli acquisti nuziali e per le festività tradizionali. È importante sottolineare che la domanda era rimasta repressa da tempo poiché molti festival indiani erano stati rinviati nel 2020 e nel primo semestre del 2021. La società di consulenza ha comunque notato che i prezzi dell’oro più bassi sono stati sfruttati per maggiori acquisti da parte dei consumatori.

Secondo il rapporto, la pandemia ha rafforzato la fiducia del pubblico indiano nell’oro poiché il precedente aumento dei prezzi aveva aiutato molti a superare la crisi; l’oro offriva infatti un certo grado di sicurezza dato che poteva essere facilmente utilizzato come garanzia sui prestiti.

“Questo, combinato con il miglioramento dello slancio economico e della fiducia dei consumatori, ha portato ad un aumento degli acquisti di oro, in misura di un +15/20% rispetto all’attività pre-pandemia”. Un altro sviluppo interessante notato da Metals Focus è che i gioiellieri di tutto il paese stanno rifornendo in modo aggressivo le proprie scorte, dopo che queste erano state ridotte pesantemente lo scorso anno. È importante sottolineare che la forza della domanda non è solo limitata alla gioielleria, ma si estende anche ai prodotti di investimento fisico.

Il Quadro Tecnico per il Future sull’Oro

Su grafico intraday a barre da 30 minuti possiamo visualizzare l’attuale posizione dei prezzi a ridosso della fascia di resistenza posta tra 1815.5/1816.3. E’ probabile che, prima di violare al rialzo questa barriera tecnica, il mercato possa effettuare un nuovo riavvicinamento alla zona dei supporti di breve periodo. I supporti, localizzati a 1799/1800 e 1791.5/1793.0, costituiranno altrettanti potenziali punti di ripartenza del rialzo in caso di flessioni in corso di settimana.

Le proiezioni considerano già attivo un primo target a 1823.9/1824.4. Dopo il raggiungimento di questo livello dovremo appurare – previa aggiornamenti – se ci siano ancora spazi fin da subito al rialzo fino a 1836.7/1837.2. Lo scenario descritto verrebbe annullato dall’eventuale cedimento del secondo supporto, con una chiusura su grafico a 30 minuti inferiore a 1791.5.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli