Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,90 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,80 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,23 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,07 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    28.334,21
    +296,84 (+1,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,00 (+0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,0566
    -0,0021 (-0,20%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,54 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8464
    -0,0017 (-0,20%)
     
  • EUR/CHF

    1,0294
    +0,0001 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,3561
    -0,0008 (-0,06%)
     

Prezzi Petrolio Greggio: Correzione Ribassista Ancora in Vigore

·3 minuto per la lettura

I prezzi del Future sul Petrolio Greggio, quotato in dollari al Nymex, stanno attraversando una seduta di sostanziale stabilizzazione all’interno del range fra 103.96 e 99.88.

Con il raggiungimento dei minimi odierni, il mercato ha oltrepassato il 50% di correzione del rialzo che si era in precedenza sviluppato fra l’11 ed il 18 aprile, durante il quale i prezzi si erano spostati da 92.93 a 109.79.

Tecnicamente ciò non costituisce una buona notizia, in quanto il contesto nel quale si sta muovendo il petrolio dal 7 marzo scorso è caratterizzato dalla sequenza di massimi e minimi decrescenti, ed impone quindi di considerare ancora dominante lo scenario correttivo/ribassista.

Mentre sono le 20.50 CET di mercoledì 20 aprile, il contratto Future Crude Oil WTI viene passato di mano a 102.34 dollari, con un modesto incremento del +0.26% su base giornaliera.

Probabile un’Estensione della Correzione

Dopo il ribasso odierno ha assunto particolare rilevanza il picco relativo di lunedì scorso a 109.79, attuale resistenza principale di breve periodo. Solo il superamento di tale livello, meglio se confermato da una chiusura daily, potrebbe ripristinare una tendenza rialzista sostenibile, tale da consentirci di fissare obiettivi in prossimità dei massimi dell’anno a 130.50.

Attualmente, però, la bilancia delle probabilità continua a pendere verso la prosecuzione della debolezza nel corso delle prossime 3-5 giornate. Al ribasso sono peraltro visibili due gaps rimasti aperti in fase di rialzo, il primo a 94.29 ed il secondo a 90.06, che rappresentano una sorta di obiettivi “naturali” del mercato in caso di effettiva prosecuzione delle vendite.

Il Quadro Tecnico sul Future WTI

Su grafico a barre di 30 minuti è ben visibile la struttura a 5 onde generata dai prezzi in fase di discesa dai massimi di lunedì scorso, conclusasi sui minimi odierni di quota 99.88. Un movimento di questo tipo tende generalmente a cedere il passo solo in misura provvisoria allo sviluppo di un recupero, prima dell’avvio di una nuova discesa di dimensioni solitamente pari alla prima.

Le resistenze si sono posizionate in area 103.70/104.75 ed area 108.00/108.70, zone ove si concentrano le offerte di vendita. Le resistenze costituiranno altrettanti probabili punti di ripartenza del rialzo in caso di recuperi, particolarmente fra stanotte e domani (giovedì 21). Le proiezioni fissano obiettivi a 96.60/96.65 ed a 94.30/94.35.

Al raggiungimento di quest’ultimo livello, posto in corrispondenza di un interessante supporto, dovremo attendere segnali dai prezzi prima di aggiornare l’analisi, per la possibilità che si possa sviluppare in seguito un ampio recupero.

Operativamente sarebbe preferibile, per intervenire con posizioni short, sfruttare eventuali ritorni dei prezzi sulla prima resistenza, comunque da valori non inferiori a 103.05. Lo scenario verrebbe annullato e rivisto in caso di rottura della seconda resistenza, mediante una chiusura su grafico a 30 minuti superiore a 108.70.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli