Italia markets close in 1 hour 23 minutes
  • FTSE MIB

    21.768,00
    -320,36 (-1,45%)
     
  • Dow Jones

    30.898,98
    -98,00 (-0,32%)
     
  • Nasdaq

    13.710,93
    +167,87 (+1,24%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,32
    +0,05 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    28.446,05
    +956,33 (+3,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    692,42
    +15,52 (+2,29%)
     
  • Oro

    1.855,20
    -1,00 (-0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,2127
    -0,0047 (-0,39%)
     
  • S&P 500

    3.855,69
    +14,22 (+0,37%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.558,64
    -43,77 (-1,22%)
     
  • EUR/GBP

    0,8872
    -0,0020 (-0,22%)
     
  • EUR/CHF

    1,0772
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,5438
    -0,0061 (-0,39%)
     

Primo green bond non basta, Telecom Italia (-2%) allunga striscia ribassi a Piazza Affari

Titta Ferraro
·1 minuto per la lettura

Giornata difficile a Piazza Affari per Telecom Italia. Il titolo della maggiore tlc italiana segna -2,19% scivolando sotto 0,38 euro e rischia di allungare a quattro la striscia di ribassi consecutivi. TIM ieri ha concluso il collocamento del suo primo Sustainability Bond da 1 miliardo di euro, con scadenza di 8 anni. La domanda è stata superiore a 4 miliardi di euro. Il prestito obbligazionario è stato prezzato al di sotto rispetto al mercato secondario di riferimento, fissando la cedola annuale all’1,625%, la più bassa di sempre. Con questa operazione, inoltre, TIM estende la scadenza media del debito e raccoglie nuovi fondi per importo eccedente le scadenze del 2021. "Questo primo green bond permette a TIM di ridurre il costo medio del debito, che è già sceso lo scorso anno (circa 3,4% al 30/9/2020)", argomenta oggi Mediobanca Securities che ha rating neutral su Telecom con target price a 0,58 euro.