Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.921,99
    -23,59 (-0,07%)
     
  • Nasdaq

    14.287,62
    +34,35 (+0,24%)
     
  • Nikkei 225

    28.874,89
    -9,24 (-0,03%)
     
  • EUR/USD

    1,1940
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    28.012,23
    +501,36 (+1,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    802,71
    -7,48 (-0,92%)
     
  • HANG SENG

    28.817,07
    +507,31 (+1,79%)
     
  • S&P 500

    4.249,78
    +3,34 (+0,08%)
     

Principe Harry e Oprah Winfrey: pronti al debutto su Apple TV+

·1 minuto per la lettura

"The Me You Can't See" debutterà due mesi dopo l'intervista di Oprah Winfrey al principe Harry e a sua moglie Meghan, duchessa del Sussex, trasmessa dalla CBS.

Durante la chiacchierata la coppia reale ha parlato della difficile relazione con la royal family e dei problemi di depressione affronti da Meghan, causati anche dalle controversie con la stampa britannica.

«Ora più che mai, c'è un bisogno immediato di sostituire la vergogna che circonda la salute mentale con saggezza, compassione e onestà. La nostra serie mira a innescare quella conversazione globale», ha dichiarato Oprah nel comunicato stampa che annunciava la messa in onda dello show.

«Siamo nati in vite diverse e cresciuti in ambienti diversi. Di conseguenza siamo esposti a diverse esperienze. Ma la nostra esperienza condivisa è che siamo tutti umani», ha aggiunto Harry che perse la celebre madre, la principessa Diana, in un incidente d’auto quando aveva solo 12 anni.

«La maggior parte di noi porta con sé una qualche forma di trauma, perdita o dolore irrisolto, che pesa sull’anima ed è molto personale. Eppure, l'anno scorso ci ha dimostrato che siamo tutti sulla stessa barca. La mia speranza è che questa serie mostri che c'è potere nella vulnerabilità, connessione nell'empatia e forza nell'onestà».

La serie co-creata e prodotta da Oprah e Harry, introdurrà ospiti famosi che discuteranno delle loro difficoltà di salute mentale, tra cui Lady Gaga e Glenn Close, così come i veterani dell'NBA DeMar DeRozan e Langston Galloway.

Per aiutare a far luce sulle diverse metodologie che si propongono di risolvere i problemi di salute mentale, i produttori dello spettacolo hanno anche collaborato con esperti e organizzazioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli