Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.880,24
    +618,34 (+1,98%)
     
  • Nasdaq

    11.535,27
    +180,66 (+1,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,0692
    +0,0130 (+1,23%)
     
  • BTC-EUR

    27.325,94
    -940,42 (-3,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    656,08
    -18,79 (-2,78%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • S&P 500

    3.973,75
    +72,39 (+1,86%)
     

Problemi di salute non fermeranno Papa Francesco - cardinale

Papa Francesco in Vaticano su una sedia a rotelle

CITTÀ DEL VATICANO (Reuters) - Papa Francesco "non si fermerà", nonostante i recenti problemi di salute che lo hanno costretto a usare una sedia a rotelle, ha detto il cardinale Kevin Farrell.

"Accetta i suoi limiti in questo momento con un grande spirito e un grande cuore. Penso che sia un esempio per tutti noi. Non dobbiamo nascondere il fatto che con l'età diminuisce la nostra capacità di svolgere un ruolo attivo nel vita del mondo oggi", ha detto Farrell presentando il messaggio del Pontefice per la Giornata mondiale dei nonni e degli anziani della Chiesa cattolica romana, celebrata quest'anno il 24 giugno.

"Ma ci mostra anche che con i limiti che ha fisicamente e con l'età, non si fermerà", ha aggiunto.

Papa Francesco ha istituito la giornata nel 2021 per portare l'attenzione sui bisogni degli anziani e sottolineare il loro potenziale come membri attivi della società.

Il Papa, 85 anni, sta soffrendo per la riacutizzazione di un dolore al ginocchio destro e di un lungo caso di sciatica, che provoca anche dolore alle gambe.

Giovedì scorso Francesco ha usato per la prima volta una sedia a rotelle in pubblico, e ha continuato a usarla durante le udienze sia pubbliche che private.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli