Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,35 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,29 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.800,92
    +253,94 (+0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,0261
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • BTC-EUR

    23.905,74
    -220,53 (-0,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    585,74
    +14,46 (+2,53%)
     
  • HANG SENG

    20.118,24
    -57,38 (-0,28%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     

Procida 2022, mini crociera con pescatori e show cooking a sorbetto al limone

(Adnkronos) - Mini crociera in barca, aperta a grandi e piccini, accompagnati dai pescatori dell'isola, battute di pesca, show cooking e gran finale con il tradizionale sorbetto al limone. Dal primo al 3 luglio torna, nell’ambito delle iniziative di Procida Capitale Italiana della Cultura, il progetto 'Nutrice', una serie di appuntamenti gratuiti in cui i cittadini accompagnano il pubblico attraverso un’esperienza intima legata al processo alimentare, dagli orti al mare, crocevia di storie millenarie e tuttora fonte di sussistenza e commercio per molte famiglie isolane.

Con partenza dal porto di Marina Corricella, i partecipanti al tour gratuito (durata due ore, prenotazione obbligatoria, max 30 partecipanti, info e prenotazioni www.procida2022.com/nutrice) saliranno a bordo di un peschereccio e di una barca d’appoggio insieme ai pescatori, partecipando a una mini crociera che prevede una sosta per battuta di pesca con tecnica 'palamito', a cui possono partecipare tutti i componenti del gruppo. I pescatori racconteranno le proprie esperienze in un percorso di condivisione delle reale identità del territorio. Dopo il giro in barca, è previsto uno show cooking e una degustazione del sorbetto al limone a cura di Sandro Quirino, titolare del 'Chiaro di luna', accompagnato da un intervento performativo di Vincenzo Esposito.

Il progetto 'Nutrice', ideato da Procida Capitale Italiana della Cultura 2022 insieme a Confcommercio Isola di Procida, Casartigiani e Amira - prende il nome da Nutrice di Enea, il nome che Dionigi d’Alicarnasso avrebbe dato all’isola di Procida ed è centrato sulla "consapevolezza che il cibo non assolve solo alla funzione di nutrimento, ma è profondamente connesso alla dimensione emotiva, identitaria e sociale di una comunità", come sottolinea il direttore di Procida 2022, Agostino Riitano. Il tour sarà riproposto il 5, 6 e 7 agosto e, con modalità differenti, il 2, 3 e 4 settembre e il 7, 8 e 9 ottobre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli