Italia Markets closed

Produzione industriale,Istat: settembre -0,4%,media 3 trim-0,5% -2-

BOL

Roma, 11 nov. (askanews) - Secondo Gian Primo Quagliano, presidente del Centro Studi Promotor il quadro dell'attività manifatturiera in Italia è "decisamente preoccupante in quanto rispetto al massimo ante-crisi dell'aprile 2008, in settembre si registra ancora un calo di ben il 20,6%. E' un dato che si commenta da solo, ma che appare ancora più grave se si considera l'importanza del settore manifatturiero per l'economia italiana".

"Occorre quindi - sottolinea Quagliano in una nota - un'energica e convinta azione di governo per ridare slancio alla produzione industriale in Italia. Non è certo un obiettivo facile, ma è assolutamente essenziale dato che il Pil è attestato su livelli inferiori del 4,3% rispetto al 2007, cioè rispetto all'anno che ha preceduto la grande crisi, grande crisi che in tutto il mondo è un lontano ricordo, ma che invece in Italia morde ancora".