Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.823,31
    -135,56 (-0,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Prosegue calo, dato posti lavoro alimenta timori aumento tassi

Il titolo Boeing in crollo su uno schermo presso la Borsa di New York

(Reuters) - L'azionario statunitense è in calo per il secondo giorno consecutivo, con gli elevati rendimenti dei Treasury che affossano i titoli "growth" dopo che i dati sul lavoro, più solidi del previsto, hanno alimentato i timori degli investitori di maggiori rialzi dei tassi di interesse per contrastare l'aumento dei prezzi.

Il report del Dipartimento del Lavoro ha mostrato che i posti di lavoro sono cresciuti di 428.000 unità il mese scorso, mentre gli economisti intervistati da Reuters si aspettavano un incremento di 391.000.

Gran parte degli 11 principali settori dell'S&P è in calo nei primi scambi, con il settore dei beni di consumo discrezionali che cede l'1,7%.

Il Nasdaq, ricco di titoli tech, scende dello 0,6%, ampliando il calo del 5% registrato ieri, quando gli investitori temevano che potessero essere annunciati maggiori aumenti dei tassi, dato che l'inflazione è ai massimi da quattro decenni.

I rendimenti del Treasury decennale sono saliti al 3,131%. [US/]

L'indice di volatilità Cboe, una misura della paura degli investitori, sale di 3,74 punti a 34,94.

Alle 17 il Dow Jones Industrial Average cede 134,62 punti, o lo 0,44%, a 32.834,09, l' S&P 500 scende di 11,72 punti, o lo 0,34%, a 4.113,98, e il Nasdaq Composite si contrae di 47,64 punti, o lo 0,30%, a 12.282,06.

L'indice growth S&P 500 perde il 21,7% dall'inizio dell'anno, rispetto al calo del 6,1% della controparte value, che ospita settori sensibili all'economia come energia, banche e industriali.

Under Armour crolla del 23,23% dopo che il produttore di abbigliamento sportivo ha previsto un utile inferiore per l'esercizio, mentre è alle prese con maggiori costi di trasporto e ricadute sul business dalle nuove restrizioni anti-Covid in Cina.

Il titolo della rivale Nike scende del 4,1%.

(Tradotto da Michela Piersimoni, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli