Prosegue la positività in Europa, Ftsemib il più brillante

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
AGL.MI7,310,34
BEN.SG0,6630,000
B8Z.BE1,730,82
MDS.DU3,7790,000
AZM.MI22,360,81

Nella giornata in cui Ws è rimasta chiusa per la festività del Thanksgiving i mercati europei hanno proseguito ancora una volta al rialzo seguendo quella che fino ad oggi risulta essere un’ottima ottava che ha registrato solo segni più salvo un piccolissimo ritracciamento nella giornata di martedì pari allo 0.25% per il nostro future. Anche ieri il Ftsemib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) è stato quello a sovraperformare l’andamento di tutti gli altri listini europei, è la terza volta in questa ottava, registrando un rialzo pari all’1.03%. Performance che incominciano a farsi interessanti basti pensare che Piazza Affari nelle ultime quattro sedute ha messo a segno un rialzo di oltre 700 punti, dai minimi raggiunti lo scorso venerdì in area 14800 fino alla chiusura di ieri superiore ai 15500 punti. Positive anche le performance di tutti gli altri listini europei: dopo il Ftsemib, troviamo l’indice spagnolo Ibex (+0.90%), a seguire Francoforte (+0.84%), Londra (+0.68%) ed infine Parigi (+0.60%).

Ieri come accennavamo in precedenza Ws è rimasta chiusa per festività, riprenderanno oggi le contrattazioni anche se sarà una seduta a metà in quanto i future americani chiuderanno anticipatamente alle ore 19.00.

Complice la positività registrata sui listini abbiamo visto ieri uno spread Btp-Bund ridursi ulteriormente e portarsi a 335 bp. Bene (Stoccarda: A0LCPZ - notizie) anche la moneta europea che si rafforza rispetto a tutte le principali valute, raggiunge area 1.29 nei confronti del dollaro americano e 0.8085 rispetto alla sterlina, entrambi importanti livelli di resistenza che potranno respingere la tendenza rialzista in corso.

Tornando a Piazza Affari miglior titolo di giornata è stato Buzzi Unicem (MDD: BZU.MDD - notizie) (+4.71%) in salita di quasi cinque punti percentuali, a seguire una brillante Mediaset (Dusseldorf: MDS.DU - notizie) (+3.89%) che dopo il test del supporto in area 1.20 ha ritrovato la forza di rimbalzare. Positiva la seduta anche per Exor (EUREX: 572835.EX - notizie) (+2.84%) che recupera parzialmente dopo le discese delle ultime sedute, torna in prossimità dei massimi di periodo Azimut (Milano: AZM.MI - notizie) (+2.55%), bene anche Banco Popolare (Berlino: B8Z.BE - notizie) (+2.41%). Tra i titoli in rosso troviamo ieri solo un titolo del nostro paniere principale, si tratta di Autogrill (Milano: AGL.MI - notizie) che cede rispetto alla vigilia lo 0.27%.

, Per la giornata odierna seganaliamo con ogni probabilità una giornata caratterizzata da bassi volumi, soprattutto durante il pomeriggio, in quanto Ws chiuderà anticipatamente alle ore 19.00, inoltre molti operatori saranno assenti dal mercato. Non sono previsti dati macroeconomici di rilievo in agenda a Ws. Sul fronte europeo viceversa dovremo seguire in mattinata alle ore 10.00 la pubblicazione dell’indice Ifo tedesco, previsto in leggera contrazione a 99.6 punti e alla medesima ora verranno pubblicate anche le vendite al dettaglio italiane. Nel pomeriggio unico dato di rilievo sarà l’indice dei prezzi al consumo del mercato canadese, previsioni stabili allo 0.2%. Da segnalare inoltre che oggi alle ore 12.00 inizierà la seconda giornata di lavori del Consiglio europeo. Marco Dall’Ava marco.dallava@xtb.it XTB Italia Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.534,52 +3,44% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.139,26 +1,54% 17:45 CEST
Ftse 100 6.584,17 0,65% 17:35 CEST
Dax 9.317,82 +1,57% 17:45 CEST
Dow Jones 16.372,93 0,68% 18:01 CEST
Nikkei 225 14.417,68 +3,01% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati