Italia markets open in 5 hours 1 minute
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,94 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,38 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.816,63
    -701,71 (-2,38%)
     
  • EUR/USD

    1,2142
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    45.789,54
    -2.979,66 (-6,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.464,20
    -97,10 (-6,22%)
     
  • HANG SENG

    27.944,48
    -651,18 (-2,28%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     

Provate questi tagli capelli medi informali e perfetti per la Primavera Estate 2021

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Rosdiana Ciaravolo - Getty Images
Photo credit: Rosdiana Ciaravolo - Getty Images

From ELLE

A meno che non siate di quelle che mai e poi mai si sognerebbero di accorciare la propria chioma, nemmeno di qualche centimetro, la primavera estate rappresenta un momento propizio per provare un taglio capelli medio e "vedere l'effetto che fa". I vantaggi della pettinatura midi? Sono tanti, tantissimi. Un taglio capelli di media lunghezza significa molto meno tempo speso nella beauty routine, ma anche la certezza di uno stile spontaneo, fresco, femminile, sexy e sportivo al punto giusto. Se il richiamo delle tendenze è per voi fortissimo, sappiate che sempre più star dello showbiz hanno detto addio (o arrivederci) alle chiome extra long, in favore di tagli capelli medi sensazionalmente belli. Ecco alcune proposte per scegliere il look midi su misura per il vostro volto e stile.

I tagli capelli medi più trendy della Primavera Estate 2021

Lob wavy come Matilde Gioli

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Per anni fedele alla chioma lunga, l'attrice milanese ha deciso in tempi recenti di accorciare i capelli, optando per un affascinante caschetto lungo e mosso, delizioso al naturale, giusto un po' di spuma o lacca per creare texture e mantenere un buon volume. Da copiare a Matilde Gioli e al suo nuovo hair look anche l'idea delle schiariture delicate, a effetto baciata da sole primaverile.

Mullet anni Ottanta come Miley Cyrus

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Lo hanno ribadito i principali giornali beauty: gli anni Ottanta e il mullet non sono mai stati così popolari. A interpretare con grinta e sensualità la pettinatura più rappresentativa del decennio di Like a Virgin è la cantante Miley Cyrus. La quale ci ricorda che: A. Il mullet richiede un volto dai lineamenti perfetti (come il suo); B. Il mullet è splendido anche e soprattutto in versione arruffata, della serie "mi sono alzata proprio adesso dal letto".

Carré corto come Taylor Hill

[instagram align='center' id='CJ9O9-4h5y8']https://www.instagram.com/p/CJ9O9-4h5y8&hidecaption=true[/instagram

Ancora un viaggio indietro nel tempo, ancora un tuffo nei mitici anni Ottanta. Quando le ragazze portavano il caschetto corto e gonfio, divertendosi con codini da Lolita finto-innocente. Interpreta al meglio questo taglio medio la top americana Taylor Hill, la quale dimostra l'elevata versatilità del carré: complici i giusti prodotti di styling, si trasforma da liscio con finish bagnato a vaporoso e romanticamente ondulato. Sconsigliato a chi ha il viso paffutello.