Italia Markets closed

Prysmian crolla a Piazza Affari (-5%) dopo taglio stime della rivale americana Corning

simone borghi

Seduta da dimenticare per il titolo Prysmian che perde il 5% tornando sotto quota 20 euro, posizionandosi all'ultimo posto dell'indice Ftse Mib. A pesare sulle quotazioni il crollo a Wall Street della concorrente americana Corning Incorporated (-9,6% in after hours al NYSE). Quest'ultima ha tagliato le previsioni della divisione di comunicazioni ottiche per il terzo trimestre e per l'intero 2019. Le vendite nel terzo trimestre sono previste in calo di oltre il 10% anno su anno (la stima precedentemente era di una flessione inferiore al 5%). Questa indicazione porta la previsione di un calo (tra il 3% e il 5%) delle vendite annue del 2019 della divisione che inverte le precedenti aspettative di crescita.

“La nostra guidance 2019 è confermata perché era già abbastanza prudente e non aggressiva. Inoltre, sul mercati dei cavi di fibra ottica la società ha margini per potere affrontare la pressione sui prezzi, agendo sul recupero di efficienza dei costi”, ha detto un portavoce di Prysmian a Reuters.