Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    41.951,32
    -8.556,66 (-16,94%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

Prysmian: EU impone dazi fino al 44% sui cavi in fibra ottica provenienti dalla Cina

·1 minuto per la lettura

La Commissione UE ha imposto dazi fino al 44% sui cavi in fibra ottica provenienti dalla Cina. Telecom rappresenta ad oggi circa il 25% dell’EBITDA di Prysmian e la fibra ottica circa il 50% della divisione. L’imposizione dei dazi è una notizia positiva per Prysmian perchè i) riduce in maniera rilevante la pressione sui prezzi con un beneficio potenziale sui margini; ii) il livello dei dazi è superiore alla soglia del 15-20% che giudicavamo rilevante per avere un effettivo impatto sulla competizione; iii) aumenta la visibilità sul target di medio termine (5Y) della società che prevede una crescita per la divisione Telecom a circa 300mn di EBITDA contro i 228 milioni attesi nel 2021. Dato che i dazi riguardano i cavi in fibra ottica, Equita si attende che a questo punto verrà attivata un’indagine anche sulla fibra ottica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli