Italia markets closed

Pubblicità: Nielsen, investimenti salgono del 3,5% a gennaio

Daniela La Cava

Il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia chiude il mese di gennaio con un andamento positivo del 3,5% rispetto a gennaio 2019. Se si esclude dalla raccolta web la stima Nielsen sul search, social, classified (annunci sponsorizzati) e dei cosiddetti “Over The Top” (OTT), l’andamento del mese di gennaio 2020 risulta flat +0,2%. Lo rende noto Nielsen nel suo aggiornamento mensile.

"Il mese di gennaio era iniziato sotto buoni auspici, commentarlo ora dopo il Cigno Nero del Covid-19 pare quasi anacronistico”, spiega Alberto Dal Sasso, AIS Managing Director di Nielsen. “Siamo tutti al lavoro per valutarne l’impatto sull’anno, le testimonianze che si susseguono in questi giorni da più parti sono divergenti, i primissimi dati delle due settimane dal 23 febbraio all’8 marzo a livello di spazi danno i primi segnali del cambiamento non generalizzato su tutti i settori. Ma quello che inciderà sull’anno saranno le tempistiche del decorso temporale del virus nei diversi paesi europei e non, e le scelte effettuate sulla programmazione dei grandi eventi mediatici internazionali, unitamente agli interventi delle istituzioni a sostegno della domanda".