Italia Markets open in 8 hrs 49 mins

Pubblicità diete monitorate da un Osservatorio: iniziativa Codacons-Ter.Mil.Cons

GA

Un Osservatorio per monitorare le pubblicità sulle diete proposte sul mercato: è l'iniziativa nata da un accordo tra Codacons e Ter.Mil.Cons  (Associazione dei Consumatori del Terzo Millennio). L’Osservatorio opererà per 12 mesi e i risultati saranno resi pubblici alla fine di marzo 2015. L'obiettivo è quello di stimolare una corretta comunicazione ai consumatori, sensibilizzandoli ai rischi del sovrappeso e dell'obesità.

 

L’Osservatorio avrà il compito di:

  • individuare i protocolli e i prodotti dietetici maggiormente pubblicizzati;
  • analizzare le tecniche di comunicazione utilizzate per la promozione dei protocolli e prodotti dietetici;
  • identificare e analizzare l’eventuale ingannevolezza e/o l'aggressività del messaggio pubblicitario;
  • effettuare un’accurata analisi di compliance delle tecniche di comunicazione impiegate, con il Codice del Consumo, delibere Agcom, con la legislazione europea ed in particolare con le direttive del Ministero della Salute in materia di etichettatura dei prodotti alimentari e del regolamento claim.
  • realizzare un documento informativo di riferimento, ovvero un vademecum della pubblicità sui protocolli e prodotti dietetici.

  • All'iniziativa ha già aderito la Gianluca Mech S.p.A., società erboristica e alimentare vicentina, che promuove da sempre l'importanza degli studi scientifici pubblicati in materia di diete dimagranti, di un'alimentazione con prodotti agroalimentari mediterranei di qualità e di un corretto stile di vita. "Abbiamo deciso senza esitazioni di sostenere concretamente questa iniziativa Codacons, - conferma Gianluca Mech, Presidente dell’omonima azienda e inventore della Dieta Tisanoreica - perché crediamo fermamente nella necessità di una comunicazione corretta, chiara  e trasparente su un argomento così delicato come quello delle Diete, che investe il benessere e la salute delle persone". "Mi auguro - ha concluso Gianluca Mech - che la nostra adesione non rimanga isolata e che anche altre aziende che operano nel nostro settore possano identificarsi nella comune necessità di chiarezza verso i  consumatori e che quindi  scelgano di associarsi a questa importante iniziativa di tutela dei consumatori."