Italia markets open in 2 hours 29 minutes
  • Dow Jones

    35.754,75
    +35,32 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.786,99
    +100,07 (+0,64%)
     
  • Nikkei 225

    28.770,75
    -89,87 (-0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1335
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • BTC-EUR

    43.938,40
    -985,64 (-2,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.303,95
    -1,17 (-0,09%)
     
  • HANG SENG

    24.240,31
    +243,44 (+1,01%)
     
  • S&P 500

    4.701,21
    +14,46 (+0,31%)
     

Puglia, chiesta calamità per alluvione di luglio a Foggia

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 9 nov. (askanews) - Richiesta l'attivazione del Fondo di Solidarietà Nazionale per i territori di Rignano Garganico, Foggia e San Severo, con l'approvazione della Giunta regionale pugliese della proposta urgente al ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali di declaratoria delle eccezionali avversità atmosferiche, dopo il disastro idrogeologico avvenuto nel luglio scorso, quando la violenta alluvione ha spazzato via intere agricole come "Villanova".

A darne notizia è Coldiretti Puglia, dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto del MIPAAF che ha finanziato il Fondo per il rimboschimento e la tutela ambientale e idrogeologica delle aree interne, con la messa in sicurezza e manutenzione del suolo e rimboschimento, a beneficio delle aziende agricole e forestali. Lo stanziamento è di 3 milioni di euro, dove 1 milione di euro è assegnato solo a 4 regioni che occupano un terzo della superficie forestale italiana, tra cui la Puglia con 179mila ettari.

Destinatari dei contributi - riferisce Coldiretti Puglia - sono le aziende agricole e forestali, con un corsia preferenziale per gli interventi effettuati da imprenditori agricoli e forestali di età inferiore ai quaranta anni, compiuti alla data di chiusura del bando, che devono avere la disponibilità dei terreni su cui si intende realizzare l'intervento e devono essere regolarmente iscritte all'albo delle imprese forestali della regione dove si intende realizzare il progetto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli