Italia markets open in 7 hours 50 minutes
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,67 (+0,14%)
     
  • EUR/USD

    1,1976
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    47.225,06
    -4.344,55 (-8,42%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,61 (+0,61%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     

Putin, l'inchiesta svela lo "chalet da zar" dalla massima sicurezza

Primo Piano
·2 minuto per la lettura
SIBERIA, RUSSIA - MARCH 21: (----EDITORIAL USE ONLY  MANDATORY CREDIT -
(Photo by Kremlin Press Office/Anadolu Agency via Getty Images)

Uno "chalet da zar" di soli, si fa per dire, 3.800 metri quadri. È questa la villa del presidente russo Vladimir Putin, la seconda sotto la lente d'ingrandimento dopo quella "scoperta" dal dissidente Navalny a Gelendzhik. L'ennesima villa, che si trova tra le montagne di Krasnaya Polyana nel Caucaso è stata svelata in un'inchiesta del quotidiano popolare Sobesednik.

Stando a quanto riferito dal quotidiano il lussuoso chalet si trova non lontano da Sochi e a pochi passi da un altro lussuoso "palazzo d’Inverno" dove è di casa l’ex primo ministro Dmitri Medvedev. La costruzione, chiamata Achipse come il fiume vicino, se "googlata" sul web risulta ufficialmente come una foresteria, il cui ospite è uno solo. Costruito nel 2011 dalla Rosinzhiniring di Svetlana Krivonogikh, la stessa compagnia che si era aggiudicata un ricco appalto per la costruzione del vicino resort sciistico di Igora, lo chalet è raggiungibile solo con una funivia dedicata di 2,7 chilometri o in elicottero. In tutta la zona sovrastante è fatto divieto di volo e l’accesso alla proprietà è permesso solo ai servizi di sicurezza federali.

La proprietà si estende sottoterra per due piani d’altezza, blindati e allestiti come bunker. Tutto il complesso è protetto da un sistema di radar Rohde & Schwarz, in grado anche di disinnescare piccoli ordigni esplosivi. Più piccola della villa di Gelendzhik, che vanta oltre 14mila metri quadrati a disposizione di Putin, lo "chalet da zar" non manca di lussi. 

VIDEO - Biden: "Putin è un assassino", Mosca richiama Ambasciatore: "Attacco alla Russia"

I reporter di Sobesednik hanno ricostruito l'interno grazie alle ricevute di architetti, arredatori e fornitori. Dai tetti di ardesia tedesca lavorata a mano, passando per una sauna a due piani, una piscina parzialmente coperta, sei ascensori e pavimenti in rovere da 5mila euro al metro quadro, la vita del presidente russo tra le "quattro mura" della villa sono tutt'altro che monotone.

Inoltre, secondo quanto riferito dal quotidiano, è presente anche un pianoforte a coda Blüthner Nicolaus II da 70mila euro, riproduzione di un modello disegnato per l’imperatore Nicola II. Anche un po' d'Italia: alle pareti vi sono infatti riproduzioni di arazzi nostrani.