Italia markets close in 7 hours 15 minutes
  • FTSE MIB

    26.982,73
    +278,86 (+1,04%)
     
  • Dow Jones

    34.092,96
    +6,92 (+0,02%)
     
  • Nasdaq

    11.816,32
    +231,77 (+2,00%)
     
  • Nikkei 225

    27.402,05
    +55,17 (+0,20%)
     
  • Petrolio

    76,59
    +0,18 (+0,24%)
     
  • BTC-EUR

    21.641,07
    +606,06 (+2,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    542,82
    +300,14 (+123,68%)
     
  • Oro

    1.971,90
    +29,10 (+1,50%)
     
  • EUR/USD

    1,0997
    +0,0004 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    4.119,21
    +42,61 (+1,05%)
     
  • HANG SENG

    21.958,36
    -113,82 (-0,52%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.224,71
    +53,27 (+1,28%)
     
  • EUR/GBP

    0,8895
    +0,0018 (+0,20%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    +0,0017 (+0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,4608
    +0,0008 (+0,05%)
     

Qatar 2022, Roberto Martinez: "Lukaku titolare con la Croazia? Spero"

Getty Images

Il tecnico del Belgio Roberto Martinez ha parlato in conferenza stampa prima della partita contro la Croazia valida per la terza giornata della fase a gironi della Coppa del Mondo in Qatar.

Queste le parole di Martinez sulla possibilità di vedere Lukaku fin dall'inizio nel prossimo match:

"In ogni squadra servono giocatori che influenzino maggiormente il gioco. Siamo felici di poter contare ancora su Romelu Lukaku. Più opzioni ci sono, meglio è. Vedremo nei prossimi giorni se Romelu potrà partire titolare contro la Croazia, ma lo spero”.

Il CT dei Diavoli Rossi ha anche ammesso la tensione presente all'interno dello spogliatoio dopo le parole di De Bruyne e la sconfitta contro il Marocco:

"Ci sono tensioni nel gruppo. È naturale. I giocatori giocano insieme da molto tempo. È come in una famiglia. Se non ci sono tensioni o disaccordi in una famiglia, è perché non hai emozioni. Questa è la prima volta che ci troviamo in questa situazione. Non abbiamo mai perso per due gol in un match di Coppa del Mondo”.