Italia markets close in 8 hours 2 minutes
  • FTSE MIB

    25.224,11
    +175,85 (+0,70%)
     
  • Dow Jones

    33.970,47
    -614,41 (-1,78%)
     
  • Nasdaq

    14.713,90
    -330,06 (-2,19%)
     
  • Nikkei 225

    29.839,71
    -660,34 (-2,17%)
     
  • Petrolio

    71,13
    +0,84 (+1,20%)
     
  • BTC-EUR

    36.587,60
    -2.445,64 (-6,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.075,27
    -59,11 (-5,21%)
     
  • Oro

    1.760,50
    -3,30 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,1730
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.357,73
    -75,26 (-1,70%)
     
  • HANG SENG

    24.114,50
    +15,36 (+0,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,08
    +39,45 (+0,98%)
     
  • EUR/GBP

    0,8574
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0881
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4967
    -0,0059 (-0,39%)
     

Quadarella conquista il bronzo nella gara perfetta

·2 minuto per la lettura

AGI - Aveva fallito nei 1500 stile libero, si è rifatta negli 800. Simona Quadarella ha coronato anni di trionfi nel mezzofondo del nuoto mondiale con uno stupendo bronzo alle Olimpiadi di Tokyo. L'azzurra ha colto dopo una sfilza di titoli europei e il titolo mondiale sui 1500 due anni fa, il tanto ricercato podio a cinque cerchi.

Simona, 22 anni, romana, nella vasca del Tokyo Aquatics Centre, è stata autrice di una gara perfetta sotto l'aspetto tattico. Ha lasciato scappar via le due grandi big, l'americana Kathleen Ledecky, poi vincitrice con 8'12"57 e l'australiana Ariarne Titmus, argento con il nuovo record dell'Oceania di 8'13"83, troppo forti in questa epoca storica, per poi fare una gara in crescendo.

Quadarella è uscita a metà gara quando ha incrementato la sua azione per poi toccare in 8'18"35. Nelle ultime otto vasche l'italiana è stata un pendolo scandendo parziali tra 31"05 e 31"69 (ai 650). Nel finale la portacolori del Circolo Canottieri Aniene ha spinto sull'acceleratore per evitare brutte sorprese dalle dirette inseguitrici, l'americana Katie Grimes, poi quarta in 8'19"38, e la cinese Jianjiahe Wang, quinta in 8'21"93.

Quadarella bissa quanto fece il 16 agosto del 2018 a Pechino, Alessia Filippi, argento sempre sugli 800. Per ritornare ancora più indietro, al 3 settembre del 1972 alle Olimpiadi di Monaco di Baviera, Novella Calligaris conquistò il bronzo negli 800 con l'allora record europeo di 8'57"46. In quell'edizione la Calligaris vinse anche l'argento nei 400 stile libero e il bronzo nei 400 misti.

Si conferma la stella del nuoto mondiale, ancora volta imbattibile, la statunitense Katie Ledecky che si conferma per la terza volta sul tetto dell'Olimpo dopo Londra 2012 e Rio 2016. Per la 24enne stella che risiede in California, l'oro negli 800 stile libero va a bissare quello dei 1500.

Nella bacheca di Tokyo 2020 della Ledecky anche l'argento sui 400 stile libero e quello con la 4x200 stile libero. Collezionista di medaglie anche la 20enne australiana Ariarne Titmus, argento dopo gli ori sui 200 e 400 stile libero e il bronzo nella 4x200 stile libero.

Per Quadarella si tratta della prima medaglia olimpica che va a far compagnia di una collezione già nutrita sin dalle categorie giovanili. Il primo acuto a livello mondiale, l'oro tra le juniores alla kermesse di Singapore 2015 nei 1500.

Doppietta 800-1500 alle Universiadi del 2017 seguita da quella 400-800 ai Giochi del Mediterraneo 2018 un mese prima del tris agli Europei di Glasgow (400, 800 e 1500). Il primo sigillo a livello assoluto, l'argento ai Mondiali vasca corta di Hangzhou 2018 negli 800. Poi nel 2019 il titolo mondiale sui 1500 e l'argento negli 800. Nel maggio scorso un nuovo tris a livello europeo: a Budapest vinse 400, 800 e 1500. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli