Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    45.609,68
    -5.751,06 (-11,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Quali sono le Prospettive del Brent? Previsioni e Analisi Tecno-Grafica

Flavio Ferrara
·2 minuto per la lettura

Le prospettive di una ripresa generale in Europa sono state decisamente frenate dal possibile inizio di una terza ondata (per dovere di cronaca sembra che in Italia sia già finita essendo stata colpita prima degli altri paesi europei) e questo sta portando gli investitori ad un sentiment più ribassista.

Il settore del petrolio Brent (energia) potrebbe essere particolarmente vulnerabile in questo periodo a causa dello inasprirsi dei lockdown e al conseguente ritardo di una ripresa economica; il primo colpo ribassista è stato la settimana scorsa con un ribasso di oltre il 6%.

In attesa dei dati delle scorte e l’OPEC

Dopo che il presidente della Federal Reserve Powell ha ribadito la propria posizione estremamente a favore e tranquilla verso un aumento transitorio dell’inflazione, grazie anche all’ultimo stimolo fiscale da 1.9 trilioni di dollari americani. Ma il pericolo di un rialzo repentino dell’inflazione è sempre dietro l’angolo è ciò potrebbe creare non pochi problemi.

Gli investitori guardano con estrema attenzione due importanti appuntamenti per avere maggiori informazioni ai fini di avere una proiezione nel breve/medio termine del petrolio Brent. Il primo appuntamento è il report settimanale delle scorte di petrolio mentre il secondo (il più importante dal punto macroeconomico) riguarda la riunione dell’OPEC.

La riunione dell’OPEC in programma il 1° aprile sarà cruciale per capire la view dei maggiori produttori di petrolio dopo i recenti cambiamenti di queste ultime settimane.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni del petrolio Brent

I prezzi del petrolio Brent hanno risentito un paio di settimane fa dell’area di supply creatasi dagli ultimi massimi relativi a settembre 2019 ed aprile 2020.

Dopo la chiusura settimanale al di sotto della trendline dinamica rialzista, il Brent è entrato, al momento, in una correzione tecnica. Se la settimana seguente conferma la tendenza ribassista il target del petrolio Brent sarà in zona 55/50 $, l’area dell’ultima spinta rialzista.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: