Italia markets open in 8 hours 39 minutes
  • Dow Jones

    34.792,67
    -323,73 (-0,92%)
     
  • Nasdaq

    14.780,53
    +19,24 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,1841
    -0,0027 (-0,22%)
     
  • BTC-EUR

    33.685,82
    +1.063,24 (+3,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    977,06
    +50,30 (+5,43%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • S&P 500

    4.402,66
    -20,49 (-0,46%)
     

Qualifica imprenditore agricolo professionale vale in tutta Italia

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 lug. (askanews) - "L'accertamento del possesso dei requisiti relativi alla qualifica di Imprenditore Agricolo Professionale (IAP), effettuato dalle singole Regioni, esercita piena efficacia su tutto il territorio nazionale. È stato, infatti, approvato un emendamento del MoVimento 5 Stelle al decreto Semplificazioni e Governance del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) nelle commissioni riunite Ambiente e Affari Costituzionali". A renderlo noto è il deputato Filippo Gallinella (M5S), presidente della commissione Agricoltura e promotore della modifica normativa.

"Superiamo così il principio - prosegue - che si andava affermando in sede giurisprudenziale in base a cui le certificazioni rilasciate dalle Regioni per il riconoscimento della qualifica di IAP esercitano i loro effetti solamente in ambito regionale, con conseguente disconoscimento di tale 'status' soggettivo degli imprenditori agricoli che operano in altre regioni. Orientamenti che minavano un principio di unitarietà del sistema normativo causando, di fatto, una frammentazione dell'ordinamento civile che però rientra nella competenza esclusiva statale".

"A fondamento della qualifica di IAP vi sono, infatti, principi di carattere generale che devono, dunque, ricevere applicazione uniforme e omogenea. Pertanto, con il nostro emendamento facciamo sì che l'accertamento regionale della qualifica, di cui al decreto n. 99 del 2004, abbia valenza sull'intero territorio nazionale e risolvendo definitivamente una incresciosa e paradossale situazione" conclude Gallinella.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli