Italia markets closed
  • Dow Jones

    32.706,55
    +586,27 (+1,83%)
     
  • Nasdaq

    11.759,07
    +324,33 (+2,84%)
     
  • Nikkei 225

    26.604,84
    -72,96 (-0,27%)
     
  • EUR/USD

    1,0707
    +0,0022 (+0,20%)
     
  • BTC-EUR

    27.592,61
    -258,07 (-0,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    647,82
    -13,32 (-2,02%)
     
  • HANG SENG

    20.116,20
    -55,07 (-0,27%)
     
  • S&P 500

    4.063,82
    +85,09 (+2,14%)
     

Quirinale 2022, Draghi più citato sui social. Promossi Letta e Conte

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Mario Draghi resta la personalità più citata nelle discussioni sui social network. Subito dopo il premier, Pierferdinando Casini e Sergio Mattarella. E’ quanto emerge dal terzo report realizzato in esclusiva per l’AdnKronos tramite Human, la piattaforma di web e social listening, interamente sviluppata con algoritmo italiano di proprietà di Spin Factor, società leader in Italia nella consulenza strategica politica e istituzionale.

Il nome dell’attuale Presidente del Consiglio mantiene il primato delle citazioni con il 37,38%, Casini raggiunge il 23,03% mentre l’attuale inquilino del Colle il 15,03%. A seguire Maria Elisabetta Casellati, Sabino Cassese - che entra (con il 5,3%) per la prima volta nella top ten dei più menzionati. Letizia Moratti, Carlo Nordio, Marcello Pera, Elisabetta Belloni - anche lei per la prima volta in classifica- e Marta Cartabia.

Come hanno gestito, gli schieramenti, le attuali trattative per l'elezione del nuovo Capo dello Stato? Secondo l’analisi, è il centrosinistra, o fronte progressista, a risultare 'promosso' dal popolo del web.

Enrico Letta e Giuseppe Conte, infatti, raggiungono un sentiment positivo rispettivamente del 37,14% e del 35,16% a fronte di un sentiment negativo molto contenuto. Nel centrodestra il gradimento di Giorgia Meloni, però, risulta superiore a quello di Matteo Salvini (sentiment positivo al 29,4 e 26,5%), pur ottenendo entrambi un sentiment negativo considerevole di oltre il 19%. Silvio Berlusconi si attesta su un sentiment positivo del 27% (il negativo è del 19,4). Matteo Renzi, leader Iv, sembra riuscire a sfruttare la sua posizione da outisider nelle trattative, posizionandosi alle spalle di Enrico Letta e Giuseppe Conte con un sentiment positivo del 31,10%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli