Italia Markets close in 6 hrs 52 mins

Raggiunta intesa su contratto lavoratori elettrici

Rea

Roma, 9 ott. (askanews) - Nella notte è stata raggiunta l'intesa per l'ipotesi d'accordo del rinnovo del contratto nazionale di lavoro del settore elettrico, che interessa circa 50 mila lavoratori. 124 euro l'aumento complessivo nel triennio 2019-2022. Lo rendono noto gli uffici stampa di Filctem Cgil, Flaei Cisl, Uiltec Uil.

Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec, ha parlato di "un buon contratto che sarà apprezzato dai lavoratori per lo spessore normativo, a partire dall'ampliamento del perimetro contrattuale, attrattivo ed inclusivo per nuove aziende operanti nel settore come quelle delle energie rinnovabili. Ma si tratta di un accordo che ben risponde dal punto di vista economico ai circa 53mila addetti del settore interessato. L'epilogo positivo che abbiamo raggiunto nelle prime ore del mattino di oggi - ha ribadito Pirani - dimostra l'importanza dell'azione contrattuale a sostegno della crescita industriale del Paese. Il rinnovo del Ccnl elettrico garantisce il presente ed assicura il futuro di un pezzo importante di chi lavora in ambito energetico in Italia. Un risultato che garantisce esigibilità e gradualità a tutte le parti contraenti".