Italia Markets closed

Rai, Gualtieri: iniziare a lavorare su nuova governance

Bos
·1 minuto per la lettura

Milano, 11 nov. (askanews) - "Non dobbiamo sprecare il tempo che ancora resta all'attuale cda Rai per iniziare a lavorare, avviando anche un confronto in Parlamento, tra le forze politiche e sociali e nella società italiana, per un serio ripensamento dell'azienda, del suo modello organizzativo e della sua missione informativa e culturale discutendo anche, senza posizioni preconcette, sul modello attuale di governance e sulla relazione che la legge stabilisce tra indirizzo politico parlamentare e gestione dell'azienda". Lo ha affermato il ministro dell'Economia e delle finanze, Roberto Gualtieri, nell'audizione alla Commissione parlamentare di Vigilanza sul sistema radiotelevisivo. Il ministro si è detto convinto che "sarebbe opportuno lavorare tutti insieme per definire un modello di governance basato su tre solidi pilastri: un indirizzo parlamentare chiaro ed utile, frutto di una sintesi unitaria delle diverse posizioni; degli organi sociali di alto profilo, che sappiano al tempo stesso farsi garanti del percorso aziendale, della speditezza e della efficacia di decisioni". "E, infine - ha sottolineato Gualtieri - un nuovo management, individuato tra persone del più alto livello culturale e manageriale, che sia messo in grado di lavorare secondo le migliori prassi di autonomia e responsabilità manageriale".