Italia markets open in 6 hours 43 minutes
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.025,46
    0,00 (0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1627
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    53.476,46
    +150,14 (+0,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.446,94
    -4,70 (-0,32%)
     
  • HANG SENG

    25.409,75
    +78,75 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     

Rally dollaro, euro a 1,1551 a minimi un anno e minimo 3 anni yen

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 11 ott. (askanews) - Dollaro ai massimi da oltre un anno sull'euro e da 3 anni a questa parte sullo yen giapponese, mentre si allarga il divario di aspettative dei mercati sugli andamenti dei tassi di riferimento e delle politiche monetarie delle rispettive banche centrali. In serata la valuta unica si scambia a 1,1559 dollari, con un minimo di sessione a 1,1551, su valori che non si vedevano dal luglio del 2020.

Negli Usa, a dispetto degli ultimi dati non particolarmente esuberanti dal mercato del lavoro, si rafforzano le aspettative che la Federal reserve annunci l'avvio del "tapering", la manovra di graduale riduzione, prima, e rimozione, poi, dello stimolo monetario, a partire forse già dal mese prossimo.

Questo perché negli Usa, dove la ripresa è particolarmente solida ed è stata ulteriormente sferzata dal maxi piano di stimoli di Bidem, l'inflazione sta raggiungendo valori galoppanti.

Nell'area euro, invece, è sì salita, ma la Bce continua a ritenere che si tratti di un fenomeno transitorio che il prossimo anno verrò seguito da un nuovo indebolimento. In Giappone, poi, il caro vita a dispetto di tutte le pressioni esterne è poco sopra lo zero. E così la valuta nippon cala in maniera anche più marcata, con il dollaro che ha superato quota 113 yen per la prima volta da tre anno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli