Italia Markets closed

Rapporto Enel-Symbola: robotica eccellenza italiana, +10% in 5 anni

Rbr

Roma, 5 feb. (askanews) - A livello mondiale il mercato della robotica ha raggiunto il valore di 16,5 miliardi di dollari e solo nel 2018 sono state consegnate 422mila unità, con un aumento del 6% rispetto all'anno precedente. L'industria italiana è sesta per il numero complessivo di robot industriali installati (69.142 unità nel 2018), preceduta da Cina, Giappone, Corea del Sud, Stati Uniti e Germania. Per numero di pubblicazioni scientifiche, oltre 10mila, l'Italia è inoltre sesta al mondo nella ricerca robotica davanti a Francia, Canada, Corea del Sud e Spagna. Sono alcune delle cifre presentate nel quarto Rapporto sull'innovazione Made in Italy "100 Italian robotics and automation stories" illustrato dal presidente della Fondazione Symbola, Ermete Realacci e dall'amministratore delegato di Enel, Francesco Starace.

Per quanto riguarda il comparto industriale, la filiera della robotica italiana conta ben 104mila imprese, cresciute del 10% in cinque anni, con un totale di 429mila addetti. Milano guida la classifica con circa 12mila imprese e 110mila addetti; seguono Roma con 11mila imprese e 63mila addetti, Napoli con 5mila imprese e 13mila addetti, Torino con 5mila imprese e 25mila addetti e, con circa 2mila imprese tra Brescia, Padova, Bari, Bologna, Firenze, Monza e Brianza, Bergamo e Salerno.(Segue)