Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.543,29
    -172,10 (-0,50%)
     
  • Nasdaq

    13.945,73
    -208,29 (-1,47%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    84,78
    -0,77 (-0,90%)
     
  • BTC-EUR

    33.654,93
    -4.488,82 (-11,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    898,48
    +655,80 (+270,23%)
     
  • Oro

    1.832,50
    -10,10 (-0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,1356
    +0,0039 (+0,34%)
     
  • S&P 500

    4.440,51
    -42,22 (-0,94%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8366
    +0,0049 (+0,59%)
     
  • EUR/CHF

    1,0339
    -0,0035 (-0,34%)
     
  • EUR/CAD

    1,4244
    +0,0104 (+0,74%)
     

Raspadori salva il Sassuolo, doppietta e 2-2 a La Spezia

·2 minuto per la lettura

L'attaccante neroverde entra nella ripresa e acciuffa i bianconeri, in gol con Manaj e Gyasi.

LA SPEZIA (ITALPRESS) - Giacomo Raspadori salva il Sassuolo al 'Picco' e lancia un messaggio anche al ct Mancini: per un posto nella Nazionale che insegue il Mondiale qatariota c'è anche lui. Non basta il doppio vantaggio, ai liguri, per conquistare l'intera posta in palio: il Sassuolo si aggrappa al suo bomber tascabile, che entrato nella ripresa infila la doppietta per il 2-2 definitivo.

Lo Spezia per ricominciare a far punti dopo tre sconfitte di fila, il Sassuolo per confermarsi dopo le grandi prestazioni con Milan e Napoli. Al 'Picco' sono gli ospiti ad iniziare meglio, colpendo due legni con Berardi e Scamacca, il primo sugli sviluppi di una punizione parata da Provedel, il secondo su una conclusione dal limite. Ma con il passare dei minuti la formazione bianconera cresce: prima un gol di Kovalenko viene annullato su cross di Nzola, poi la rete arriva e questa volta è buona: Reca scappa sulla sinistra e crossa per Manaj che mette in rete da distanza ravvicinata. Si va al riposo sull'1-0 per l'undici di Motta. La ripresa è scoppiettante, va sul 2-0 subito lo Spezia con Gyasi che sfrutta errori evidenti nella retroguardia dei neroverdi. Ma gli ospiti non ci stanno e Dionisi inserisce anche il quarto attaccante e poi anche Boga per una formazione tutta d'attacco, se non arrembante. E' proprio il nuovo entrato Raspadori a riprenderla con due gol su pregevoli azioni offensive: la punta bolognese accorcia al 66' e poi al 79', su assist di Berardi, acciuffando il pari e completando la sua performance da urlo. Lo Spezia però non sta a guardare e sfiora il terzo gol prima con Maggiore, servito da Manaj, e poi con Nzola che si fa parare la conclusione da Consigli in uscita. Finisce 2-2, un risultato tutto sommato giusto per ciò che si è visto in campo.

(ITALPRESS).

el/mc/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli