Italia markets close in 5 hours 24 minutes
  • FTSE MIB

    25.461,10
    +38,88 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    34.196,82
    +322,58 (+0,95%)
     
  • Nasdaq

    14.369,71
    +97,98 (+0,69%)
     
  • Nikkei 225

    29.066,18
    +190,95 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    73,04
    -0,26 (-0,35%)
     
  • BTC-EUR

    28.339,05
    +224,74 (+0,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    809,99
    +23,38 (+2,97%)
     
  • Oro

    1.783,20
    +6,50 (+0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,1942
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.266,49
    +24,65 (+0,58%)
     
  • HANG SENG

    29.288,22
    +405,76 (+1,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.117,42
    -5,01 (-0,12%)
     
  • EUR/GBP

    0,8587
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0946
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4699
    +0,0006 (+0,04%)
     

Real Madrid, Zidane sempre più lontano dalla conferma

·2 minuto per la lettura
zidane lascia real madrid
zidane lascia real madrid

Secondo quanto riportano fonti spagnole vicine al Real Madrid, Zinedine Zidane avrebbe già comunicato ai giocatori negli spogliatoi di lasciare il club a fine stagione. Le sue dichiarazioni in conferenza stampa non lasciano spazio ad ambiguità. “Ci sono momenti in cui bisogna cambiare tutto”.

Zidane lascia il Real Madrid, club avvertito da giorni

Il futuro di Zidane è da mesi in bilico, e la notizia che possa lasciare il Real Madrid diventa ogni giorno più concreta. Secondo quanto raccolto dalle fonti spagnole vicino al club delle merengues, in particolar modo Marca e Telemadrid, pare che il tecnico francese abbia già annunciato il suo addio.

Nello specifico, avrebbe parlato negli spogliatoi ai giocatori, ufficializzando la fine del ciclo sulla panchina blanca l’8 maggio, dopo l’eliminazione per mano del Chlesea dalla Champions e prima della sfida contro il Siviglia in campionato.

Al termine della sfida pareggiata contro gli asturiani, il tecnico avrebbe richiamato a sè la squadra e comunicato nuovamente le sue intenzioni di lasciare il club a fine stagione. Una scelta ponderata e frutto di una stanchezza mentale che avrebbe messo a dura prova l’allenatore francese, ormai consapevole di essere giunto alla fine di un ciclo.

Zidane lascia il Real Madrid: le frasi della conferma

A riprova di questa sua decisione, ci sono le frasi pronunciate da Zidane nella conferenza stampa che precede il match di Liga contro l’Athletic Bilbao: “Arriva un momento in cui bisogna cambiare per il bene di tutti. Ci sono momenti in cui bisogna restare ed altri in cui si deve andare, per il bene comune“.

Ricordiamo che il Real è ancora in corsa per vincere la Liga, ha un posto sicuro in Champions per la prossima stagione, ma Zidane ormai ha preso la sua decisione e non sembra intenzionato a cambiare idea.

Zidane lascia il Real Madrid, caccia al sostituto

Appurato che Zidane lascerà il Real al termine della stagione, ora a Florentino Perez toccherà scegliere l’erede del tecnico francese. In realtà del probabile sostituto si parla da mesi, ma è chiaro che al termine della stagione si metterà in moto la classica girandola delle panchine che potrà rendere più facile il compito al presidente dei galacticos.

In pole rimarrebbe sempre Massimiliano Allegri, conteso dalla Juventus che sarebbe avanti con le trattative, dati i recenti incontri con la società torinese. Tuttavia, nel caso di mancata qualificazione Champions e cambi ai vertici della dirigenza (Paratici e Nedved), il tecnico toscano potrebbe rifiutare l’offerta e trasferirisi per una nuova avventura in Spagna.

Un gradino sotto nelle preferenze troviamo Low, tecnico della nazionale tedesca apprezzato pe ril suo lavoro e che dopo l’europeo potrebbe lasciare la nazionale teutonica per cambiare aria. Piano C rimarrebbe Raul, leggenda del calcio madridista e allenatore del Castilla (squadra giovanile del Real) pronto al grande salto secondo molti addetti ai lavori.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli