Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.328,39
    +157,06 (+1,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8985
    +0,0069 (+0,78%)
     
  • EUR/CHF

    1,0810
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Recordati: il farmaco Isturisa sosterrà la crescita nei prossimi 5-10 anni (analisti)

simone borghi
·1 minuto per la lettura

Il farmaco orfano Isturisa (osilodrostat), indicato per il trattamento della sindrome di Cushing endogena negli adulti, guiderà la crescita di Recordati nei prossimi anni. Gli analisti di Mediobanca Securities hanno confermato il rating di Outperform su Recordati, aggiornando il target price a 53,5 euro per azione (da 44,5 euro), tenendo conto del contributo di valutazione alla crescita a breve e medio termine di Recordati da parte di Isturisa. “Grazie al suo profilo clinico senza pari per il trattamento della malattia di Cushing, l'Isturisa è destinata a costituire un contributo materiale alla crescita di Recordati nei prossimi 5-10 anni” scrivono gli analisti di Mediobanca Securities. Nonostante la recente sovraperformance del prezzo delle azioni (+25% dall’aggiornamento di aprile di Mediobanca Securities) che ha portato Recordati verso nuovi massimi storici, gli analisti vedono ancora un rialzo rispetto alla valutazione attuale poiché il contributo futuro dell'Isturisa si riflette solo in parte nell'attuale valutazione di Mediobanca Securities.