Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    47.736,48
    +1.468,82 (+3,17%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0100 (+0,83%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8694
    +0,0012 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4751
    +0,0088 (+0,60%)
     

Recovery, Draghi oggi alla Camera per illustrare il Piano

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Recovery Plan, il premier Mario Draghi oggi alla Camera per illustrare il Piano nazionale di ripresa e resilienza, approvato dal Consiglio dei ministri. Mercoledì pomeriggio il passaggio al Senato. Secondo quanto si apprende, il premier avrebbe sottolineato ieri l'importanza di andare in Aula per sottoporre il piano sul Recovery al giudizio di Camera e Senato, lasciando intendere che si tratta di un testo non blindato, ma aperto a migliorie. Draghi, riferiscono alcuni ministri, avrebbe assicurato che il passaggio alle Camere del Piano sarà fatto nel rispetto delle prerogative parlamentari.

Sarebbe arrivato, intanto, il disco verde da Bruxelles: la discussione va ora avanti con l'Europa su questioni molto marginali, ha detto ancora, a quanto si apprende, il premier nel corso del Cdm. A sbloccare l'iniziale impasse sul Recovery Plan italiano, a quanto apprende l'Adnkronos, sarebbe stata stata una telefonata nel pomeriggio di sabato tra la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen e Draghi. Intervenendo in prima persona, con una chiamata a Von der Leyen, il presidente del Consiglio avrebbe sciolto alcuni nodi, legati a una serie di passaggi del Piano, compreso il capitolo delle riforme che l'Italia dovrà attuare per accompagnarlo.