Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    47.843,05
    +1.524,40 (+3,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0100 (+0,83%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8694
    +0,0012 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4751
    +0,0088 (+0,60%)
     

Recovery Fund, bozza Pnrr: piano da 221,5 miliardi, sei le missioni. Ecco l'impatto che avrà su Pil Italia

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

Il Pnrr, Piano nazionale di ripresa e resilienza stilato dal governo Draghi, ammonta complessivamente a 221,5 miliardi, di cui 191,5 riferibili al Recovery fund e 30 miliardi di fondo complementare. E' quanto emerge dalle tabelle inserite nel documento che il Consiglio dei ministri dovrebbe esaminare domani. Sei le missioni: digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, con 42,5 miliardi; rivoluzione verde e transizione ecologica con 57 miliardi; infrastrutture per la mobilità sostenibile con 25,3 miliardi; istruzione e ricerca con 31,9 mld; inclusione e coesione con 19,1 miliardi; salute con 15,6 miliardi. L'impatto del Pnrr sul Pil sarà di una crescita nel periodo 2022-26 più alta di 1,4 punti rispetto al periodo 2015-2019. Nel 2026 il Pil sarà inoltre di 3 punti percentuali più alto rispetto allo scenario di base (senza incidenza Pnrr).