Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.641,79
    +1.114,29 (+2,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Recovery plan, Von der Leyen: piani nazionali occasione del secolo

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Bruxelles, 27 apr. (askanews) - La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha sottolineato oggi che, mentre stanno per arrivare a Bruxelles dagli Stati membri le versioni formali dei loro 'piani nazionali di rilancio e resilienza', il programma di rilancio post pandemico "Next Generation EU" da 750 miliardi di euro rappresenta "l'occasione del secolo per l'Europa" e "un momento davvero storico". La Commissione, ha assicurato, "garantirà che questi piani riflettano un alto livello di ambizione".

"La campagna di vaccinazione - ha detto von der Leyen in un messaggio video registrato in inglese, francese e tedesco - sta accelerando in tutta Europa. Ora è essenziale che anche la nostra economia, duramente colpita dalla pandemia, si riprenda rapidamente. E siamo appena entrati in una fase cruciale per questa nostra ripresa e per il futuro della nostra Unione. Abbiamo 750 miliardi di euro, dal nostro piano di ripresa 'Next Generation EU', che dobbiamo investire rapidamente; questo darà impulso alla nostra economia sociale di mercato e rafforzerà il nostro mercato unico unico. E consentirà all'Europa di uscire più forte dalla crisi".

"In questo momento - ha ricordato -, i governi dei paesi dell'Ue stanno finalizzando i loro 'piani nazionali di recupero e resilienza'. E la Commissione lavora fianco a fianco con loro sui piani, 24 ore su 24", per "indirizzare con attenzione questi investimenti, per rendere l'Europa pronta per il futuro".

"Nelle prossime settimane - ha annunciato la presidente della Commissione - tradurremo i piani di ripresa in testi giuridici. Sappiamo dove vogliamo arrivare, perché abbiamo scelto insieme, a 27, i nostri obiettivi. Vogliamo costruire un'Europa verde, che protegga il nostro clima e il nostro ambiente. E che crea posti di lavoro sostenibili. Vogliamo investire in un'Europa digitale, innovativa e competitiva sui mercati globali. E vogliamo un'Europa resiliente, meglio preparata ad affrontare le crisi future".

"Abbiamo 750 miliardi di euro per costruire la nostra futura Unione: questa - ha sottolineato - è l'occasione del secolo per l'Europa, un momento davvero storico. La Commissione garantirà che questi piani riflettano un alto livello di ambizione; lo dobbiamo - ha concluso von der Leyen - ai nostri cittadini, e in particolare alla nostra giovane generazione".