Italia markets close in 4 hours 43 minutes
  • FTSE MIB

    20.749,97
    -211,41 (-1,01%)
     
  • Dow Jones

    29.134,99
    -125,82 (-0,43%)
     
  • Nasdaq

    10.829,50
    +26,58 (+0,25%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • Petrolio

    79,07
    +0,57 (+0,73%)
     
  • BTC-EUR

    19.946,31
    -1.377,56 (-6,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    435,90
    -23,24 (-5,06%)
     
  • Oro

    1.635,80
    -0,40 (-0,02%)
     
  • EUR/USD

    0,9561
    -0,0037 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    3.647,29
    -7,75 (-0,21%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.301,73
    -26,92 (-0,81%)
     
  • EUR/GBP

    0,8955
    +0,0016 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    0,9460
    -0,0055 (-0,58%)
     
  • EUR/CAD

    1,3161
    -0,0009 (-0,07%)
     

Reddito di cittadinanza settembre: le date per pagamento e secondo rinnovo

(Adnkronos) - Quando sarà pagato il reddito di cittadinanza a settembre 2022? C’è un calendario preciso per il pagamento, che arriverà in due date.

Non esiste una data precisa che sia valida per tutto il territorio nazionale, ma, come spiega Money.it, a partire da quella segnalata ciascun beneficiario può orientarsi per l’accredito del reddito di cittadinanza, controllando anche in autonomia tramite l’accesso all’area riservata del servizio sul sito dell’Inps.

Il reddito di cittadinanza a settembre viene accreditato: entro il 15 del mese per chi ha fatto domanda per la prima volta o ha richiesto nel mese di agosto il rinnovo allo scadere delle prime 18 mensilità del sussidio a luglio. Ad agosto il pagamento è stato sospeso; intorno al 27, e comunque non oltre la fine del mese, per chi riceve il reddito di cittadinanza da almeno una mensilità.

Non riceverà il reddito di cittadinanza a settembre chi ha fatto o farà domanda per la prima volta nel mese corrente, chi ha terminato le prime 18 mensilità ad agosto e infine chi ha terminato le 36 mensilità del sussidio ad agosto e a settembre può fare una nuova domanda per il terzo periodo di fruizione del reddito di cittadinanza.

Per quanto riguarda il secondo rinnovo del reddito di cittadinanza, dopo le prime 36 mensilità, sono previste delle scadenze da rispettare e sarebbe più corretto parlare di nuova domanda: con il nuovo modulo per la domanda del reddito di cittadinanza la richiesta equivale alla dichiarazione d’immediata disponibilità al lavoro.