Italia markets close in 4 hours 46 minutes
  • FTSE MIB

    25.493,23
    +137,08 (+0,54%)
     
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    70,17
    -0,39 (-0,55%)
     
  • BTC-EUR

    31.986,68
    -813,76 (-2,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    927,37
    -16,07 (-1,70%)
     
  • Oro

    1.816,80
    +2,70 (+0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1858
    -0,0010 (-0,08%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.146,09
    +28,14 (+0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8509
    -0,0016 (-0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0726
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4854
    -0,0016 (-0,10%)
     

Regina De Albertis eletta presidente di Assimpredil Ance

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 5 lug. (askanews) - Sarà Regina De Albertis a presiedere per il prossimo quadriennio(2021-2025) Assimpredil Ance, l'associazione delle Imprese Edili e Complementari di Milano, Lodi, Monza e Brianza. De Albertis è stata eletta oggi in assemblea ed è la prima donna ad essere scelta per la presidenza dell'associazione.

Regina De Albertis, milanese, non ancora quarantenne, laureata a pieni voti in ingegneria edile al Politecnico di Milano, lavora nell'impresa di famiglia di costruzione e sviluppo immobiliare Borio Mangiarotti spa, fondata nel 1920, e giunta oggi alla quarta generazione d'imprenditori. Da molti anni nel sistema associativo, è presidente del Gruppo Giovani di Ance. Succede a Marco Dettori che ha portato a termine il suo mandato.

"Assimpredil Ance è la nostra casa comune, dove trovare ascolto ai bisogni e risposte alle domande, incontrare altri imprenditori con gli stessi problemi, con cui crescere e vincere le sfide quotidiane del cambiamento", ha dichiarato la neopresidente De Albertis. "Dobbiamo lavorare insieme per costruire il nostro futuro ed innovare la nostra filiera, orgogliosi di essere costruttori, protagonisti della ripresa. Dobbiamo rimettere questo territorio al centro delle strategie del Sistema Italia e dobbiamo vincere questa sfida con un patto di fiducia tra generazioni, tra società civile e politica, tra economia e amministratori della cosa pubblica", ha aggiunto.

"La visione per il futuro - ha detto subito dopo l'insediamento - deve prevedere la costruzione di alleanze di filiera in grado di affermare un nuovo modello di relazioni tra le componenti produttive, ma anche tra la filiera e la comunità. Oggi gli interventi sul costruito devono generare valore ambientale e sociale per le generazioni future. Il nostro asset - ha concluso - è il territorio, una metropoli allargata con centralità evidenti e storicamente di valore, con pesanti problemi di connessione e infrastrutture".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli