Italia markets open in 6 hours 5 minutes
  • Dow Jones

    33.587,66
    -681,50 (-1,99%)
     
  • Nasdaq

    13.031,68
    -357,75 (-2,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.723,71
    -423,80 (-1,51%)
     
  • EUR/USD

    1,2086
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    41.477,47
    -6.244,76 (-13,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.372,13
    -191,71 (-12,26%)
     
  • HANG SENG

    28.231,04
    +217,23 (+0,78%)
     
  • S&P 500

    4.063,04
    -89,06 (-2,14%)
     

Regno Unito riparte dopo lockdown: pinte di birra, file per shopping e tagli capelli

di Carl Recine e Kate Holton
·2 minuto per la lettura
Persone in fila davanti a un negozio a Carnaby street con l'allentamento delle misure antiocovid a Londra

di Carl Recine e Kate Holton

BIRMINGHAM, Inghilterra (Reuters) - I cittadini inglesi sono in fila fuori dai punti vendita in tutto il paese per soddisfare il desiderio represso di fare shopping, prendere una birra a mezzanotte o per un taglio di capelli, nel giorno in cui pub, negozi, palestre e parrucchieri riaprono dopo tre mesi di lockdown.

Dopo aver imposto le restrizioni più severe nella storia del dopoguerra britannico, il primo ministro Boris Johnson ha detto che la riapertura è "un importante passo" verso la libertà, pur invitando la popolazione a comportarsi responsabilmente, poiché il coronavirus è ancora una minaccia.

All'alba, dozzine di inglesi si sono messi in fila davanti a Primark a Birmingham e davanti a JD Sports a Londra, su Oxford Street, senza essere scoraggiati dalle basse temperature fuori stagione.

Alcuni si sono recati già dopo mezzanotte per brindare con una pinta e con altri compagni di bevuta al pub Kentish Belle a Bexleyheath, nella zona sud di Londra, e all'Oak Inn a Coventry, città dell'Inghilterra centrale.

"Sono molto eccitata nel vedere i miei clienti: di vedere come stanno e di dar loro quella sensazione che si ha dopo un taglio di capelli", ha detto a Reuters Maggie Grieve, che gestisce il parrucchiere Beaucatcher nella zona nord di Londra.

"Oggi sembrerà il compleanno di ogni parrucchiere. I messaggi di bentornato sono già arrivati: email, sms e WhatsApp, anche i vicini per strada che augurano buona fortuna. È fantastico. Non vedo l'ora di andare al pub", ha aggiunto Grieve.

Portare i cittadini a spendere nuovamente è essenziale per la ripresa britannica, dopo che i dati ufficiali hanno mostrato che il 2020 è stato il peggior anno in termini economici in oltre tre secoli, con un calo del Pil pari al 9,8%.

Centinaia di migliaia di imprese sono state chiuse da inizio gennaio, quando l'Inghilterra ha iniziato il terzo lockdown nazionale per contrastare il picco d'infezioni causato dalla variante "Kent" del virus.

Una campagna di vaccinazione per somministrare la prima dose a ben oltre la metà degli adulti britannici e le misure di lockdown hanno ridotto le morti da Covid-19 di oltre il 95% e i casi sono diminuiti di oltre il 90% dal picco visto a gennaio.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)