Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.636,26
    +89,76 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    33.212,96
    +575,77 (+1,76%)
     
  • Nasdaq

    12.131,13
    +390,48 (+3,33%)
     
  • Nikkei 225

    26.781,68
    +176,84 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    115,07
    +0,98 (+0,86%)
     
  • BTC-EUR

    26.927,87
    +191,73 (+0,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    625,79
    -3,71 (-0,59%)
     
  • Oro

    1.857,30
    +3,40 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0739
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.158,24
    +100,40 (+2,47%)
     
  • HANG SENG

    20.697,36
    +581,16 (+2,89%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.808,86
    +68,55 (+1,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8497
    -0,0014 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0271
    -0,0016 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,3655
    -0,0046 (-0,33%)
     

Renexia: al via primo parco eolico del Mediterraneo a Taranto

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 apr. (askanews) - Un nuovo vento soffia su Taranto, con l'avvio di Beleolico, il primo parco eolico marino dell'intero Mediterraneo, sviluppato da Renexia. La cerimonia inaugurale, informa una nota, si terrà giovedì 21 aprile, a partire dalle 11, presso il Molo Polisettoriale del Terminal San Cataldo. Saranno presenti per un saluto agli ospiti il Presidente della Provincia di Taranto, Giovanni Gugliotti, e il Commissario straordinario del Comune di Taranto, Vincenzo Cardellicchio. Nell'ambito di una tavola rotonda, oltre a Riccardo Toto Direttore Generale di Renexia, interverranno nel corso della cerimonia anche Stefano Ciafani, Presidente di Legambiente, Sergio Prete, Presidente dell'Autorità portuale del Mar Ionio, e Alessandro Cecchi Paone, giornalista e divulgatore scientifico e l'imprenditore Guido Crosetto.

Saranno collegati in streaming il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il Ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, Enrico Giovannini, e il Presidente delle Acciaierie d'Italia, Franco Bernabé. Una volta in funzione l'impianto, per una potenza complessiva di 30 MW, sarà in grado di generare energia pulita pari a circa 58 mila Mwh il fabbisogno di 60mila persone.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli