Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    44.858,95
    -6.975,33 (-13,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Rete veloce per tutti? Rota (Linkem), 'con mix fibra e 5G Fwa'

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

"Le connessioni per le famiglie saranno a tendere una combinazione di fibra fino a casa (Ftth) e 5G Fwa: si tratta delle due tecnologie più performanti e il mix dipenderà da che tipo di territorio devi coprire e dalle specifiche esigenze, ma sicuramente convivranno". E' il ceo e founder di Linkem, Davide Rota, a rispondere così all'Adnkronos su futuro della connettività in Italia che dovrebbe avere una accelerazione con le risorse del Next generation Ue per la digitalizzazione.

"Da questo punto di vista realizzare il Fixed wireless access (il sistema di connessione senza fili che trasmette i dati tramite onde radio, alla stregua dei cellulari n.d.r.) con frequenze e standard del 5G - spiega - è fondamentale per risolvere il divario digitale nelle aree grigie e bianche: la crescita della richiesta di connettività con la pandemia ha reso ancora più urgente trovare una soluzione tempestiva ed è quanto ha recentemente dichiarato anche il ministro Colao" spiega Rota.

Nelle aree dove non c'è connessione o esiste solo l'Adsl "non si è più in grado di sostenere la capacità di banda richiesta dalla situazione attuale, infatti per effetto della pandemia ci sono i figli in dad, tante persone in telelavoro: ad esempio prima della pandemia intorno alle 10 del mattino le connessioni erano poche oggi è l'orario di maggior traffico", osserva ancora il ceo della società che è leader in Italia nel settore della banda ultralarga wireless.

Quanto alla rete unica in fibra nelle aree bianche (a fallimento di mercato come i comuni montani), "presenta delle oggettive criticità: penso - afferma il ceo della società leader nella banda ulltralarga senza fili - sia troppo complicato, troppo oneroso e, in termini di tempi di realizzazione, non risponde alle pressanti esigenze di accesso alla connettività di famiglie e imprese. Qui si tratta di aree che in alcuni casi non sono per nulla coperte con una domanda di connettività aumentata con la pandemia in modo esponenziale".