Italia markets open in 7 hours 21 minutes
  • Dow Jones

    29.591,27
    +327,79 (+1,12%)
     
  • Nasdaq

    11.880,63
    +25,66 (+0,22%)
     
  • Nikkei 225

    26.016,42
    +489,05 (+1,92%)
     
  • EUR/USD

    1,1846
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    15.419,35
    -24,88 (-0,16%)
     
  • CMC Crypto 200

    363,68
    +2,25 (+0,62%)
     
  • HANG SENG

    26.486,20
    +34,66 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.577,59
    +20,05 (+0,56%)
     

Retroscena Dalot: Maldini ha provato a cambiare la formula di acquisto

Francesco Manno
·1 minuto per la lettura

Il Milan domina la classifica del campionato italiano di Serie A. La sensazione è che la compagine di Stefano Pioli possa migliorare ancora anche perché il mister ha a disposizione calciatori di valore, con ampi margini di crescita. Diogo Dalot, come sottolineato dalla redazione di calciomercato.com, è stato fortemente voluto da Paolo Maldini e Ricky Massara. Si tratta di un terzino di ottimo livello, con ampi margini di miglioramento, ma che ha già avuto occasione di dimostrare il suo valore. Ha personalità, tecnica e una grande capacità di spinta nella sua fascia di competenza.

Gibraltar U21 v Portugal U21 - UEFA Euro Under 21 Qualifier | Quality Sport Images/Getty Images
Gibraltar U21 v Portugal U21 - UEFA Euro Under 21 Qualifier | Quality Sport Images/Getty Images

Il Milan crede molto nelle qualità di Diogo Dalot. Nel corso della trattativa col Manchester United per il laterale portoghese, il club di via Aldo Rossi Milan ha provato a inserire un diritto di riscatto anche a cifre molto alte. La società inglese, tuttavia, ha negato ai rossoneri ogni opzione per un futuro acquisto anche perché ritiene il calciatore un potenziale top player. Per questo motivo lo United ha rifiutato anche una offerta proveniente dall'Everton di Carlo Ancelotti.

Brighton And Hove Albion v Manchester United - Carabao Cup Fourth Round | Pool/Getty Images
Brighton And Hove Albion v Manchester United - Carabao Cup Fourth Round | Pool/Getty Images

Il Milan, pur di avere il calciatore, ha deciso di chiudere ugualmente l'operazione pur con la formula del prestito secco. Un colpo importante, che potrà recitare un ruolo di primo piano nel progetto tecnico Stefano Pioli.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!