Italia Markets close in 53 mins

Revolut, Mastercard e Save the Children per progetti in Mozambico

Ssa

Roma, 20 nov. (askanews) - In occasione della Giornata Mondiale dell'Infanzia, Revolut e Mastercard uniscono le forze insieme a Save the Children per lanciare una raccolta fondi con l'obiettivo di ricostruire quattro scuole in Mozambico, distrutte dal ciclone Idai.

Tutti gli utenti Revolut, tramite la funzione Donazioni, possono arrotondare i propri pagamenti e donare la differenza, impostare una donazione ricorrente o effettuarne una singola. Inoltre, durante la campagna, Revolut e Mastercard raddoppieranno ogni sterlina donata dagli utenti Revolut/Mastercard fino a un massimo di 80.000 sterline, con l'obiettivo di donare insieme un totale di 160.000 sterline.

Il 100% delle donazioni verrà devoluto in beneficenza, Revolut e Mastercard non applicheranno nessuna commissione. Non esiste un importo minimo e le impostazioni di donazione possono essere attivate e disattivate in qualsiasi momento dall'utente.

Quando il ciclone Idai ha colpito il Mozambico lo scorso marzo, le scuole hanno subito seri danni e i programmi scolastici sono rimasti bloccati. Senza i fondi le scuole non possono essere ricostruite e migliaia di bambini rischiano di non ricominciare a studiare in delle aule agibili. La ricostruzione e le donazioni delle risorse utili per quattro scuole renderanno possibile per oltre 2000 bambini e bambine la ripresa dell'attività scolastica in un ambiente sicuro e protetto. Ciò include l'infrastruttura, i servizi igienici, i materiali per l'insegnamento e l'apprendimento, il supporto psico-sociale e i piani d'intervento per possibili altre calamità naturali.

"Abbiamo lanciato la nostra funzione Donazioni lo scorso luglio per rendere la beneficenza semplice, flessibile e trasparente - ha detto Marsel Nikaj, Product Owner for Vaults & Donations di Revolut -. Ci auguriamo che la nostra partnership con Save the Children e Mastercard possa aiutare i bambini colpiti dal ciclone Idai a ricevere l'importante supporto che meritano".

"Siamo davvero felici di poter collaborare con Revolut e Save the Children - aggiunge Edoardo Volta, Head of Fintech Partnerships di Mastercard - per aiutare una causa così importante. L'educazione è il passaporto per un futuro migliore e grazie a questi fondi ci auguriamo di poter offrire il nostro contributo ai bambini coinvolti".

"L'educazione è il miglior regalo che si possa offrire ai bambini - conclude Samira Abu-Helil, Senior Programme Manager di Save the Children - perchè dà loro un futuro di possibilità, speranza e opportunitá. E un ambiente sicuro in cui riceverla è davvero importante. Imparare all'ombra di un albero o in una classe con le pareti fatiscenti è pericoloso e ognuno di loro ha il diritto di andare a scuola e sentirsi al sicuro, in modo da poter vivere la loro vita di bambini, apprendere e giocare con i loro amici".