Italia markets open in 8 hours 14 minutes
  • Dow Jones

    34.152,01
    +239,61 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.102,55
    -25,55 (-0,19%)
     
  • Nikkei 225

    28.868,91
    -2,89 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0173
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    23.463,32
    -391,28 (-1,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    569,15
    -2,76 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    19.830,52
    -210,38 (-1,05%)
     
  • S&P 500

    4.305,20
    +8,06 (+0,19%)
     

Rialzo in chiusura per Piazza Affari e le principali borse europee

(Adnkronos) - La decisione dell'Opec di procedere ad un aumento limitato della produzione e il miglioramento dell'indice Pmi servizi negli Usa hanno favorito l'ottimismo sulle borse mondiali.

Dopo una giornata di cautela, le principali borse europee hanno chiuso la seduta al rialzo con Piazza Affari che segna +1,01% a 22.575 punti. A sostenere la Borsa di Milano sono stati i titoli bancari: da Banca Mediolanum (+5,77%) che in occasione della trimestrale ha rivisto al rialzo i target sul margine operativo, a Banco Bpm (+5,02%) e Bper Banca +4%.

Protagonista della giornata è stata però Tod’s, prima sospesa e poi riammessa con un balzo di oltre il 20% a 40,2 euro dopo che Della Valle ha lanciato un’Opa finalizzata al delisting. Rialzo anche per Telecom Italia con +3,87%: il primo semestre 2022 si è chiuso in perdita ma la compagnia telefonica ha evidenziato, nel periodo aprile-giugno, ricavi ed EBITDA superiori alle previsioni. Chiudono gli scambi in calo Tenaris (-1,13%), Leonardo (-0,73%) e Italgas (-0,64%)

Lo spread tra il decennale italiano e il Bund tedesco è sceso a 216 punti base. In risalita il rendimento dei titoli italiani decennali che si attesa al 3%. (in collaborazione con Money.it)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli