Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.384,70
    -1.227,32 (-6,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8622
    +0,0015 (+0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,0003
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

In ribasso su titoli 'growth', aumento rendimenti Treasury

Un cartello stradale di Wall Street a New York

(Reuters) - Wall Street perde terreno in una seduta mista, con il settore tech e i titoli 'growth' poco mossi a causa dell'aumento dei rendimenti dei titoli di stato e l'indebolimento della propensione al rischio per i timori sull'inflazione e all'aggressività dell'aumento dei tassi d'interesse.

Intorno alle ore 16,45 italiane, il Dow Jones cede 148,57 punti, o lo 0,45%, a 32.762,33, l'S&P 500 perde 12,70 punti, o lo 0,31%, a 4.103,07, e il Nasdaq scivola di 5,22 punti, o dello 0,04%, a 12.081,05.

Nove degli 11 principali settori dell'S&P scambiano in ribasso a inizio seduta, in particolare il settore energetico e il segmento delle materie prime. Il comparto dei beni di consumo, tipicamente difensivo, guadagna lo 0,5%.

Apple e Amazon perdono oltre lo 0,5%, zavorrando gli indici S&P 500 e Nasdaq. Bank of America scivola del 2%, mentre il settore bancario cede l'1,2%.

Male i titoli 'growth', sensibili ai tassi d'interesse, a causa dei rendimenti dei Treasury statunitensi a 10 anni in rialzo fino al 3,07%, ai massimi dall'11 maggio.

Gli investitori temono che un'inflazione troppo elevata spinga la Federal Reserve a un aggressivo aumento dei tassi d'interesse, in un contesto di volatilità per le borse, forti spese per i consumatori e un mercato del lavoro contratto.

La banca centrale statunitense ha aumentato il tasso di interesse a breve termine di tre quarti di punto quest'anno, con l'intenzione di imporre due incrementi di 50 punti base nella riunione della prossima settimana e nuovamente a luglio.

Tesla balza del 4,7% dopo aver comunicato di aver venduto 32.165 veicoli prodotti in Cina a maggio, in netto aumento rispetto ai 1.152 di aprile. UBS ha alzato il rating del titolo a "buy", migliorando anche le stime sugli utili del gruppo per i prossimi tre anni.

Alibaba scivola del 4,2% dopo che la controllata Ant Group ha detto di non avere piani per avviare un'Ipo.

L'indice di volatilità Cboe scambia in rialzo dopo due sedute in ribasso, a 24,63 punti.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli